Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Quando una Lei Va Via: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
RE7+ Tu FA#m7 MIm7 questa sera stranamente su, LA7/4 RE7+ eccitata più che mai, FA#m7 MIm7 vuoi giocare con la verità LA7/4 MIm7 ma si gioca addosso a me LA RE LA/DO# ti confesso ciò che sai SIm RE/LA MIm7 è acqua antica e tu che fai, LA SOL RE ti alzi in piedi e te ne vai, così SOL SOL/FA# MIm E pensa questo, amore mio, MIm/RE LA LA/SOL FA# questa serata l'ho voluta io, FA#/MI SIm SIm/LA SOL questa alle-gria che mancava un po' SOL/FA# MIm LA RE nelle sere in casa tra di noi RE/FA# MIm RE SOL SOL/FA# MIm La co--sa che ti avrei detto poi LA LA/SOL FA#7 è che stasera, più che mai, SIm SIm/LA SOL sentivo quanto eri grande tu SOL/FA# MIm7 SOL LA e quanto il resto non contasse più RE7+ Io FA#m7 MIm7 so che a casa non ti troverò, LA7/4 RE7+ so persino dove sei FA#m7 MIm7 ma se aspetti che ti cerchi io LA7/4 MIm7 puoi morire insieme a lui LA7/4 RE LA/DO# mi hai soffiato in faccia addio SIm RE/LA MIm7 ma la notte è breve e poi LA SOL RE con dolcezza troverai, vedrai! SOL SOL/FA# MIm E pensa questo, amore mio, MIm/RE LA LA/SOL FA# questa serata l'ho voluta io, FA#/MI SIm SIm/LA SOL questa alle-gria che mancava un po' SOL/FA# MIm LA RE nelle sere in casa tra di noi RE/FA# MIm RE SOL SOL/FA# MIm La co--sa che ti avrei detto poi LA LA/SOL FA#7 è che stasera, più che mai, SIm SIm/LA SOL sentivo quanto eri grande tu SOL/FA# MIm7 LA RE e quanto il resto non contasse più SOL MIm7 SOL MIm7 RE/FA# MIm RE SOL SOL/FA# MIm La co--sa che ti avrei detto poi LA LA/SOL FA#7 è che stasera, più che mai, SIm SIm/LA SOL sentivo quanto eri grande tu SOL/FA# MIm7 LA RE e quanto il resto non contasse più...

Credits

Testo: NEGRINI VALERIO
Editore: © SUGARMUSIC S.P.A.
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Quando una Lei Va Via: Video

Quando una Lei Va Via è un brano composto e inciso dai Pooh, contenuto nell'album Alessandra pubblicato nel 1972. Quinto lavoro in studio per la band nata a Bologna, vede l'entrata del nuovo batterista Stefano D'Orazio e l'abbandono del cantante Riccardo Fogli. La canzone è il secondo singolo estratto dal disco e porta le firme del tastierista Roby Facchinetti e dello storico collaboratore Valerio Negrini; racconta la storia di un uomo lasciato dall'amata dopo averle raccontato il proprio passato.

Articoli correlati

  • Tanta Voglia di LeiTanta Voglia di Lei Intro: RE FA#7 SIm SIm/LA SOL LA RE Mi dispiace di svegliarti FA# FA#/MI SIm SIm/LA forse un uomo non sarò SOL SI7 […]
  • L’Altra DonnaL’Altra Donna Intro: SIadd9 FA#/LA# SOL#m7 DO#m7/4 DO#m7 È ancora tutto all'aria da ieri sera, FA#7/4 FA#7 è più comodo […]
  • Uomini SoliUomini Soli Intro: LAm REm/LA MI7/LA LAm REm/LA MI7/LA LAm LAm REm/LA Li incontri dove la gente MI7/LA LAm viaggia e va a telefonare […]
  • E Arrivi TuE Arrivi Tu Intro: LAm7 RE/FA# SOL DO FA REm MI7 LAm LAm/SOL RE/FA# SOL/FA DO/MI FA REm MI7 LAm7 REm7 Io sono qui, lo […]
  • È Bello RiavertiÈ Bello Riaverti Intro: DO SOL/SI MI7/SOL# LAm LAm/SOL FA DO/MI LA7/DO# REm FA LA7/MI Tu non lo sai come si sta REm REm/DO […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).