Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Rivoluzione: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
DO FA Siamo quello che siamo, LAm SOL niente di più niente di meno DO FA Padri e figli di un tempo sbiadito LAm SOL intravisto dal treno REm SOL Eravamo sempre in cammino DO SOL/SI LAm FAadd9 noi che volevamo andare lontano SOL DO Siamo quello che siamo
RE SOL Siamo quello che siamo, SIm7 LA siamo quello che resta RE SOL Di certi sogni appesi al soffitto SIm7 LA di quell'ultima festa MIm7 LA RE LA/DO# SIm Ricchi impoveriti dalla nostra stessa ricchezza SOLadd9 LA RE Siamo l'ultima carezza SOL LA RE LA RE SOL SIm LA Siamo mille libri consumati di fretta RE SOL SIm LA Ed altri mille amori dimenticati alla svelta MIm LA Siamo fuoco e cenere RE LA/DO# SIm7 SOLadd9 all'ombra di una statua di cera LA RE Noi che non crediamo e siamo solo preghiera
FA SIb REm DO Siamo la rivoluzione da sempre sognata FA SIb REm DO Quello che avremmo tanto voluto così desiderata SOLm DO Vincitori di un grande girone FA DO/MI REm e poi sconfitti in finale SIb DO FA Perché quella sera avevamo da fare
RE SOL LA RE LA RE SOL Siamo quello che siamo, SIm LA siamo sempre schierati RE SOL SIm LA Siamo tifosi e soldati arrivati e partiti MIm LA La poesia sfuggita di mano, RE LA6/DO# SIm la giustizia appena sfiorata SOLadd9 LA RE Siamo un biglietto scaduto di sola andata SOL LA SOL LA Siamo una fermata scritta sopra a un foglio RE SOL LA RE LA Da conservare RE Siamo quello che siamo, niente di più niente di meno
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: Enrico Ruggeri
 

La Rivoluzione: Video

La Rivoluzione è un brano scritto e interpretato da Enrico Ruggeri, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2022. Si tratta di un ritorno in grande stile per il cantautore milanese, che realizza il suo ventinovesimo disco all'indomani dal prestigioso Premio Tenco aggiudicatosi per la sua brillante carriera. La canzone è il primo singolo estratto, un pezzo che racconta la sua generazione. Come lo stesso Ruggeri afferma, si tratta di una generazione che ha cercato di combattere, senza mai vincere qualcosa.

Articoli correlati

 Enrico Ruggeri: Vedi tutte le canzoni
Ti Avrò
Ti Avrò è un brano scritto e interpretato da Enrico Ruggeri contenuto nell'album Il falco e il gabbiano pubblicato nel...
Si Può Dare di Più
Si Può Dare di Più è una canzone scritta da Umberto Tozzi assieme a Raf e Giancarlo Bigazzi, ma poi cantata e present...
Peter Pan
Peter Pan è la seconda traccia dell'album di maggior successo, ben quattro dischi di platino di Enrico Ruggeri, pubblic...
Il Portiere di Notte
Il Portiere di Notte è un brano scritto e interpretato da Enrico Ruggeri contenuto nell'album Enrico VIII pubblicato ne...
Primavera a Sarajevo
Primavera a Sarajevo è una canzone di Enrico Ruggeri con la quale partecipò al Festival di Sanremo del 2002 classifica...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).