Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Incidente in Paradiso: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO LAm REm SOL DO LAm REm SOL DO LAm REm SOL È permesso posso entrare? Vorrei un posto in Paradiso DO LAm REm SOL M’hanno detto di parlare con S.Pietro di preciso DO LAm REm SOL Sono morto da un’oretta col Ferrari a due e quaranta: DO LAm REm SOL ho incrociato per disdetta uno stronzo co’ una Panda DO LAm REm SOL È vero.. DO LAm REm SOL È vero.. DO LAm REm SOL Sant’Antonio e quanti ‘scale, ma addo’sta stu Paraviso? DO LAm REm SOL È permesso, posso entrare? Sono fresco fresco ucciso! DO LAm REm SOL Permettete una domanda ce sta uno co’ u Ferrari? DO LAm REm SOL Sono quello della Panda! So rimasti sul’e fari! DO LAm REm SOL Azz! DO LAm REm SOL Azz!
RE SIm MIm LA Questa voce non mi è nuova.. ah! Chi non vive si rivede! RE SIm MIm LA Pure qui ci si ritrova? Mo’ vedrai che ti succede! RE SIm MIm LA Tu non sai brutta canaglia che anche qui c’ho il privilegio RE SIm MIm LA perché tutta ‘a mia famiglia è protetta ‘a S.Ambrogio! RE SIm MIm LA RE SIm MIm LA È vero... RE SIm MIm LA Ué bello! S.Ambrogio di Milano sarà pure un grande santo RE SIm MIm LA ma tu stive contromano! T’anna visto tutti quanti! RE SIm MIm LA L’adesivo ‘e S.Gennaro ca’ sta’ ‘ncoppo ‘o parabrezza RE ha strillato “..mmm..cchinaro! Ma addò va sta cap’e..” Azz! RE SIm MIm LA RE SIm MIm LA ... Azz!
DO LAm REm SOL Welà, welà! Ma chill’è chesch’il che parla e discute il mio prestigio? DO LAm REm SOL Ma va là che sei un pirla te lo dice il Sant’Ambrogio! DO LAm REm SOL Sì Gennaro l’è un Santon ma, l’è ver, l’è surpassat! DO LAm REm SOL E poi tutti sti terun li han purtat tutti a Milan! DO LAm REm SOL L’è ver! Lo dice anche l’Umberto! DO LAm REm SOL L’è ver! Lo dice anche l’Umberto!
RE SIm MIm LA Né Ambrò ma stai ‘mbriaco? O ‘e fummato nu spiniello? RE SIm MIm LA Vuo’ vedé ca’ S.Gennaro mo’ te manna ao’ cardarelli? RE SIm MIm LA Sarò vecchio ma ‘sti ‘mmane sanno ancora fa’ a cazzotti: RE SIm MIm LA mo’ me levo ‘a maglia ‘e lana e succede ‘o 48! RE SIm MIm LA Vieni sotto.. lasciatemi.. ca’ succede ‘o 48! RE SIm MIm LA Vieni sotto.. lasciatemi.. ca’ succede ‘o 48!
MI Vieni sotto... Dall’Eden Garden Paradise, l’incontro valevole per il titolo mondiale dei pesi morti: San Gennaro, scuderia Vesuvio contro Sant’Ambrogio, Madonnina Virtus! LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI Nell’angolo di destra vediamo S.Gennaro, LAm SOL FA MI pantaloncini azzurri e asciugamano chiaro LAm SOL FA MI Nell’angolo a sinistra si scalda Sant’Ambrogio LAm SOL FA MI che porta, come Agnelli, sui guantoni l’orologio LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI Annuncia il primo round, girando moscia moscia, LAm SOL FA MI col cartellone in mano Santa Rita da coscia LAm SOL FA MI I pugili son tesi ma appena suona il gong LAm SOL FA MI Ambrogio sembra Rocky, Gennaro King Kong! LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI Azz... Azz... LAm SOL FA MI Tifosi per Ambrogio i defunti altolocati, LAm SOL FA MI che battono le mani dai posti numerati LAm SOL FA MI ma dalla curva sud, in un fumo di malboro, LAm SOL FA MI si alza un cherubino e fa partire il coro: LA ...“S.Gennaro è meglio ‘e Pelé! MI7 C’amma fatto ‘o mazzo tanto pe l’avé!” LAm SOL FA MI Ambrogio, guardia a destra, prende l’iniziativa: LAm SOL FA MI con l’occhio della tigre colpisce, para e schiva! LAm SOL FA MI Invece san Gennaro, con l’occhio un poco a bue dice: LAm SOL FA MI “Se ti prendo, Ambrò, ti spiezzo in due! LAm SOL FA MI Azz...” LAm SOL FA MI Azz...” LAm SOL FA MI Il pugile ambrosiano ha una tecnica eccellente LAm SOL FA MI mentre il napoletano incassa solamente, LAm SOL FA MI S’aggrappa all’avversario, ha già finito il fiato LAm SOL FA MI e tira a malrovescio un colpo disperato LAm SOL FA MI Un misto fra un cazzotto, un pacchero, un papagno LAm SOL FA MI e fa ‘na capriola che sembra l’uomo ragno LAm SOL FA MI Stupore generale, Ambrogio, il favorito, LAm SOL FA MI ha preso solo un colpo e cade giù al tappeto! LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI La folla va in delirio, Gennaro sale in gloria LAm SOL FA MI ma l’arbitro lo blocca e annulla la vittoria... LAm SOL FA MI Gennaro è perquisito e viene colto in fallo: LAm SOL FA MI nel suo guantone destro c’è un ferro di cavallo! LAm SOL FA MI Azz...” LAm SOL FA MI Azz...” “Io so superstizioso! La verità è una: il ferro di cavallo è il mio portafortuna, lo porto sempre in tasca, ma senza pantalone, Signò, senza volere, l’ho messo nel guantone! Azz...” LAm SOL FA MI Azz...” LAm SOL FA MI Azz...” LAm SOL FA MI Gennaro vien portato davanti al Padreterno LAm SOL FA MI che dice “Queste cose le fanno giù all’inferno! LAm SOL FA MI Se ne combini un’altra ti levo il meridione LAm SOL FA MI Ti giuro che da Napoli ti sbatto a Pordenone!” LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm Gennaro gli risponde: “Mi metto sugli attenti.. SOL ma se mi trasferisci perdi gli abbonamenti! FA Con tutti i Marocchini che girano giù in città MI LAm la gente facilmente passa da qua... Allah!”
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: BIGAZZI GIANCARLO, SALVATORE FEDERICO
Copyright: Lyrics © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Incidente in Paradiso: Video

Incidente in Paradiso è un brano scritto e interpretato da Federico Salvatore, contenuto nell'album Il mago di Azz pubblicato nel 1996. Ottavo lavoro in studio per il cantautore napoletano, conferma con ben cinque dischi di platino il grande successo ottenuto con il disco precedente Azz... uscito nel 1995. La canzone si presenta come una simpatica ballata swing che racconta un divertente disguido tra noti Santi in Paradiso... San Gennaro VS Sant'Ambrogio!

Articoli correlati

  • L’UccellinoL’Uccellino Intro: LAm SOL6 FA7+ MI LAm SOL6 FA7+ MI Per me sicuramente sarà un'impresa LAm SOL6 FA7+ MI Raccontarvi la storia […]
  • Il Peto nel Regno di NapoliIl Peto nel Regno di Napoli LAm Cu’sta canzone ve voglio cuntare ‘nu fattariello nu’poco volgare e si v’assettate ‘ncoppo ‘a ‘na seggia ve cunto “la storia della scorreggia” ‘e tutt’i re […]
  • Incidente in BancaIncidente in Banca Intro: LAm DO FA MI7 LAm DO FA MI7 LAm SOL FA MI7 Che cazzo che sfaccimma, mannaggia la marina LAm SOL FA […]
  • Azz… VacanzeAzz… Vacanze Intro: MI LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI Programmi per le ferie, l’estate si avvicina LAm SOL FA […]
  • Ninna Nanna 2Ninna Nanna 2 Intro: MIm LAm SI7 MIm MIm LAm SI7 MIm SI7 MIm MIm 'Amore? Son tornata! Non ti dico che serata! Piazza Dante era […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).