Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Testardo: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LA Io so' testardo c'ho la capoccia dura e per natura non abbasso mai lo sguardo MI7 è un'esigenza LA perché c'ho 'na pazienza da leopardo e so' testardo e non mi ferma gnente vado sempre avanti fino al mio traguardo MI7 indifferente LA e non m'importa gnente se ritardo io so' de legno e sembro muto e sordo ma le tue parole, sta' tranquillo MI7 che me le ricordo LA FA7 e qualche volta me le segno
SIb io so' de coccio quello che dico faccio io so' uno che, comunque vada FA7 le promesse le mantiene SIb che poi nemmeno me conviene molto perché so' un muro e pure se t'ascolto fondamentalmente so' sicuro FA7 che la tua vita è appesa a un filo SIb e io c'ho le forbici FA7 però se ancora un po' mi piaci la colpa e dei tuoi baci che m'hanno preso l'anima SIb de li mortacci tua
DO Io so' De Chirico dico in senso simbolico c'ho un controllo diabolico quasi artistico SOL7 del mio stato psicofisico DO e se hai capito, mo' traducilo e so' tenace perché alla gente piace ma è evidente che con un coltello SOL7 mi puoi fa' cambia' opinione aho, so' tenace DO LAb7 ma mica so' cojone
REb io so' de marmo ma tu m'hai sbriciolato perché so' testardo fino al punto LAb7 che so' sempre innamorato REb pure se tu m'hai già scordato - (e infatti l'hanno vista...) - m'hanno informato! LAb7 però se ancora un po' mi piaci la colpa è dei tuoi baci che m'hanno preso l'anima REb de li mortacci tua LAb7 REb LAb7 REb

Credits

Testo: SILVESTRI DANIELE
Editore: © DONKEY SHOT S.R.L., UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Testardo: Video

Testardo è un brano scritto e interpretato da Daniele Silvestri, contenuto nell'album Occhi da orientale pubblicato nel 2008. Prima raccolta ufficiale di greatest-hits per il cantautore romano, riscuote un discreto successo di pubblico. Il disco comprende anche tre inediti e la canzone è uno di questi, una ballata pop in romanesco che inizia proprio in stile popolare. Lo stesso stile lo ritroviamo nell'impianto armonico molto semplice fatto di Tonica e Dominante, come nella miglior tradizione popolare.

Articoli correlati

  • Gino e L’AlfettaGino e L’Alfetta Intro: LA Vado di fretta DO# Vado di fretta FA#m Non ho più tempo Datemi retta LA Gino […]
  • Kunta KinteKunta Kinte FA REmin FA SOL# FAmin FA Conto quanto kunta kinte SOL# E in quanto kunta kinte canto FA Conto quanto kunta kinte SOL# E in quanto kunta kinte canto […]
  • Le Cose in ComuneLe Cose in Comune Intro: REm7 SOL7/9- DO7+ LAm7 REm7 SOL7/9- DO7+ LA7/9- REm7 Le cose che abbiamo in comune sono 4850 le conto da sempre, da […]
  • Pochi GiorniPochi Giorni Intro: DO REm LAm SOL DO REm LAm SOL DO Amore mio lo so che sono solo pochi giorni REm LAm SOL Però mi manchi da […]
  • ArgentovivoArgentovivo Intro: SIbm SIbm/DO SIbm/REb MIbm FA7/4 FA SIbm Ho sedici anni SIbm/REb Ma è già da più di dieci Che vivo in un […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).