Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Per i Morti di Reggio Emilia: Accordi

Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!
Intro: MIm RE DO SIm SOL MIm RE DO SIm SOL DO SIm LAm SOL RE/FA# SOL MIm MIm/SI DO4+ MIm/SI LAm6+ SI7 MIm MIm LAm Compagno cittadino RE SOL Fratello partigiano DO6 MIm LAm SI7 Teniamoci per mano in questi giorni tristi MIm LAm Di nuovo a Reggio Emilia RE SOL Di nuovo là in Sicilia DO6 MIm FA# SI7 Sono morti dei compagni per mano dei fascisti DO7+ RE SOL7+ MIm Di nuovo come un tem---po DO7+ RE SOL7+ MIm Sopra l'Italia inte-----ra DO RE/FA# MIm SI7 MIm Fischia il vento e infuria la bufe--ra MIm LAm RE SOL A 19 anni è morto Ovidio Franchi DO6 MIm LAm SI7 Per quelli che son stanchi o che sono ancora incerti MIm LAm RE SOL Lauro Farioli è morto per riparare al torto DO6 MIm FA# SI7 Di chi si è già scordato di Duccio Galimberti DO7+ RE SOL7+ MIm Son morti sui vent'an-ni DO7+ RE SOL7+ MIm Per il nostro doma----ni DO RE/FA# MIm SI7 MIm Son morti come vecchi partigia-ni MIm LAm Marino Serri è morto RE SOL È morto Afro Tondelli DO6 MIm LAm SI7 Ma gli occhi dei fratelli si son tenuti asciutti MIm LAm Compagni sia ben chiaro RE SOL Che questo sangue amaro DO6 MIm FA# SI7 Versato a Reggio Emilia è sangue di noi tutti DO7+ RE SOL7+ MIm Sangue del nostro san--gue DO7+ RE SOL7+ MIm Nervi dei nostri ner---vi DO RE MIm SI7 MIm Come fu quello dei fratelli Cer-vi MIm LAm RE SOL Il solo vero amico che abbiamo al fianco adesso LAm MIm LAm SI7 È sempre quello stesso che fu con noi in montagna MIm LAm Ed il nemico attuale RE SOL LAm MIm È sempre ancora eguale a quel che combattemmo FA# SI7 sui nostri monti in Spagna DO7+ RE SOL7+ MIm Uguale la canzo----ne DO7+ RE SOL7+ MIm Che abbiamo da canta----re DO RE MIm SI7 MIm "Scarpe rotte eppur bisogna anda--re" MIm LAm RE SOL Compagno Ovidio Franchi, compagno Afro Tondelli LAm MIm LAm SI7 E voi Marino Serri, Reverberi e Farioli MIm LAm RE SOL Dovremo tutti quanti aver d'ora in avanti LAm MIm voi altri al nostro fianco FA# SI7 Per non sentirci soli DO7+ RE SOL7+ MIm Morti di Reggio Emi----lia DO7+ RE SOL7+ MIm Uscite dalla fos---sa DO RE MIm SI7 DO7+ RE MIm Fuori a cantar con noi bandiera ros-sa SI7 MIm
Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!

Credits

Autore: AMODEI FAUSTO
Copyright: © NAR INTERNATIONAL S.R.L., NOVALIS
 

Per i Morti di Reggio Emilia: Video

Per i Morti di Reggio Emilia è un brano della cosiddetta "Canzone d'autore" reinterpretato dagli Stormy Six nella versione contenuta nel loro album Guarda giù dalla pianura pubblicato nel 1973. Terza fatica discografica per la band milanese, è il primo progetto con la rinnovata formazione "a sei" e con l'ingresso di Umberto Fiori, Carlo De Martini e Tommaso Leddi. La canzone risale però al 1960 e porta la firma del cantautore torinese Fausto Amodei; è dedicata ai tragici eventi della "Strage di Reggio Emilia" in cui cinque civili disarmati rimasero uccisi durante una manifestazione.

 

Articoli correlati

 Stormy Six: Vedi tutte le canzoni
Stalingrado
Stalingrado è un brano composto e inciso dagli Stormy Six, contenuto nell'album Un biglietto del tram pubblicato nel 19...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).