Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Maramao Perché Sei Morto?: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
SIb9 MIb maramao perché sei morto SIb9 MIb pane e vin non ti mancava SIb9 LAb/SIb l’insalata era nell’orto SIb7 MIb e una casa avevi tu SIb9 MIb le micine innamorate SIb9 MIb fanno ancor per te le fusa SIb9 LAb/SIb ma la porta è sempre chiusa SIb7 MIb e tu non rispondi più MIb9 maramao maramao LAb LAb6 fanno i mici in coro FA9 maramao maramao SIb7 mao mao mao mao mao SIb9 MIb maramao perché sei morto SIb9 MIb pane e vin non ti mancava SIb9 LAb/SIb l’insalata era nell’orto SIb7 MIb e una casa avevi tu MIbm Quando tutto tace su nel ciel la luna appar SIb7 col mio più dolce caro miao MIbm SI7 SIb7 ti amo maramao MIbm vedo tutti i mici sopra i tetti passeggiar SOLm7/5- DO7 SOLm7/5- ma pure loro senza te SIb7 sono tristi come me SIb9 MIb SIb9 MIb LAb MIb DO7 l’insalata era nell’orto FAm7 SIb7 MIb e una casa avevi tu SIb9 MIb SIb9 MIb LAb MIb DO7 ma la porta è sempre chiusa FAm7 SIb7 MIb e tu non rispondi più MIb9 maramao maramao LAb LAb6 fanno i mici in coro FA9 maramao maramao SIb7 mao mao mao mao mao SIb9 MIb maramao perché sei morto SIb9 MIb pane e vin non ti mancava LAb MIb l’insalata era nell’orto FAm7 SIb7 MIb e una casa avevi tu DO9 FA DO9 FA DO9 SOLm7 DO9 FA DO9 FA DO9 FA DO9 SOLm7 DO9 FA FA9 SIb SOL9 DO7 DO9 FA DO9 FA DO9 SOLm7 DO9 FA DO9 SOL9 DO7 FA
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: PANZERI MARIO
Copyright: Lyrics © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Maramao Perché Sei Morto?: Video

Maramao Perché Sei Morto? è un celebre brano della tradizione italiana inciso da Alexandrina Eveline, Judik e Catherine Matje Leschan, note come il Trio Lescano, pubblicato come singolo in 78 giri nel 1939. Canzone scritta da Mario Panzeri e Mario Consiglio, regalò grande successo al trio olandese... anche se accompagnava la voce solista di Maria Jottini. Il testo prende spunto da un antico canto abruzzese tramandato oralmente; pare che durante gli anni trenta dell'800 venisse fischiettato dal popolo romano per ironizzare sulle sorti di Papa Pio VIII.

Articoli correlati

  • Pippo Non Lo SaPippo Non Lo Sa FA# FA#5+ FA#6 FA#5+ FA# Pip-po non lo sa MI6 RE#7 che quando passa ride tutta la città SOL#9 SIm6+ e le sartine, dalle […]
  • BomboloBombolo Intro: RE SIm MIm LA7 RE SIm MIm LA7 RE SIm MIm LA7 RE SOL LA7 REm LA7 REm Era il più ammirato nei saloni LA7 […]
  • TulipanTulipan Intro: REb SI6 SIb7 MIb9 LAb7 REb SOLdim LAb7 REb LAb7 Tonda, nel ciel di maggio, REb LAb7 Come un formaggio […]
  • Nuova EraNuova Era LA SI Le foto che ti prendo di sorpresa FA#m7 Quando non ti metti in posa SOL#m7 Sono sempre le […]
  • Canto StranieroCanto Straniero Intro: SOL RE SOL RE SOL DO RE4 RE Chiara così la notte non è stata mai SOL E triste sì perché te ne […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).