Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Bombolo: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: RE SIm MIm LA7 RE SIm MIm LA7 RE SIm MIm LA7 RE SOL LA7
REm LA7 REm Era il più ammirato nei saloni LA7 REm Per le strane dimensioni LA7 REm Si credeva l'uomo più elegante LA7 REm DO7 Più galante, nel suo dir FA DO7 FA Sempre tutto quanto impomatato DO7 FA LA7 Ricercato nel vesti---r REm LA7 REm E portava un abito a quadretti LA7 RE I baffetti di Charlot
RE Era alto così, era grosso così LA7 Lo chiamavan Bombolo Si provò di ballar, cominciò a traballar RE Fece un capitombolo RE6 FA#m Ruzzolò di qua, rimbalzò di là FAdim LA7 Come fa una palla Per destin fatal, cadde in un canal RE Ma rimase a galla Pei suoi piccoli piè, pel suo grande gilet LA7 Lo chiamavan Bombolo E pensavano: "Ahimè chissà mai cosa c'è RE SIm MIm LA7 Sotto quel gilet?" RE SOL LA7
REm LA7 REm Poi ne combinò da sbalordire LA7 REm Quando volle dimagrire LA7 REm Un dottor gli ordinò per cura LA7 REm DO7 Acqua pura, niente più FA DO7 FA Lui per far la cura più intensiva DO7 FA LA7 Ne inghiottiva tutto il dì... REm LA7 REm E così nel mentre si curava LA7 RE Si gonfiava sempre più
RE Era alto così, era grosso così LA7 Lo chiamavan Bombolo Si provò di ballar, cominciò a traballar RE Fece un capitombolo RE6 FA#m Ruzzolò di qua, rimbalzò di là FAdim LA7 Come fa una palla Per destin fatal, cadde in un canal RE Ma rimase a galla Pei suoi piccoli piè, pel suo grande gilet LA7 Lo chiamavan Bombolo E pensavano: "Ahimè chissà mai cosa c'è RE RE7 Sotto quel gilet?"
SOL LAm7 RE7 SOL LA7
RE FA#m Un bel dì però, il perchè non so, FAdim LA7 guadagnò un milione Tanto si gonfiò e si emozionò RE che scoppiò il pallone La questura indagò quando in pezzi trovò LA7 l’elegante Bombolo Dopo un lungo sermon dichiarò in conclusion: RE LA7 RE «L’ammazzò il milion!»
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits


Copyright: Lyrics © MASCHERONI VITTORIO, BONAVITA MARIO
 

Bombolo: Video

Bombolo è un brano celebre del repertorio tradizionale italiano, interpretato magistralmente dalle tre sorelle Leschan passate alla storia come il Trio Lescano. Canzone scritta nel 1932 da Marf, pseudonimo di Mario Bonavita, e dal compositore milanese Vittorio Mascheroni, riscuote ottimi consensi grazie all'interpretazione del trio. Il testo mette in scena uno strano personaggio di nome Bombolo che, ignaro delle sue grandi forme, colleziona un pasticcio dopo l'altro.

Articoli correlati

  • Pippo Non Lo SaPippo Non Lo Sa FA# FA#5+ FA#6 FA#5+ FA# Pip-po non lo sa MI6 RE#7 che quando passa ride tutta la città SOL#9 SIm6+ e le sartine, dalle […]
  • Maramao Perché Sei Morto?Maramao Perché Sei Morto? SIb9 MIb maramao perché sei morto SIb9 MIb pane e vin non ti mancava SIb9 LAb/SIb l’insalata era nell’orto […]
  • TulipanTulipan Intro: REb SI6 SIb7 MIb9 LAb7 REb SOLdim LAb7 REb LAb7 Tonda, nel ciel di maggio, REb LAb7 Come un formaggio […]
  • PyroPyro Intro: MI7+ MI6 MI7+ MI6 DO#m7 LA7+/9 MI DO#m7 LA7+/9 MI DO#m7 Single book of matches LAadd9 […]
  • Occhi BluOcchi Blu Intro: DO RE DO RE DO RE DO SOL DO RE DO RE DO RE DO SOL RE SOL RE SOL RE SOL RE SOL RE SOL RE Se ti […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).