Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Tulipan: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: REb SI6 SIb7 MIb9 LAb7 REb SOLdim LAb7 REb LAb7 Tonda, nel ciel di maggio, REb LAb7 Come un formaggio d'Olanda, REb LAb7 Monta la luna in viaggio REb LAb7 Ed il suo raggio ci manda REb LAb7 Questo paesaggio REb LAb7 Che miraggio! REb Che sogno! Che sogno! REb LAb7 Dorme il mulino a vento REb LAb7 Sotto la luna d'argento REb LAb7 Dorme l'olandesino REb LAb7 Nel suo lettino piccino REb FAm Ogni cosa giace, tutto tace SIb9 MIb7 Che pace! Che pace! FA7/9- REdim FA7 Odi i fior parlar tra lor
SIb Parlano tra loro i tuli, FA7 Tuli, tuli, tulipan, Mormoran in coro, i tuli, SIb Tuli, tuli, tulipan SOL7 DOm Odi il canto de-lizioso DO#dim SIb/RE FA7 Nell'incanto sospi--roso SIb Parlano d'amore i tuli, FA7 Tuli, tuli, tulipan Deliziosi, al cuore SIb Tutti i sogni miei ti giungeran LAb6 SOL7 DOm MIbm E di me ti par-----leranno SIb I meravigliosi tuli, tuli, tuli, DOm7 FA7 SIb RE7 MIb MIdim SIb/FA FA7 Tuli, tuli, tuli-pan... SIb Parlano tra lor i tuli, FA9 Tuli, tuli, tulipan, Mormoran in coro i tuli, SIb Tuli, tuli, tulipan SOL9 Oggi tu parli col suon DOm7 FA9 DOm7 FA9 Che vien dal cuore pieno di languore DO#dim SIb/RE Nell'incanto dei tuoi sogni Oh, tenero amor!
MIb SIb7 MIb MIb7 LAb LAbm MIb/SIb SIb7/4 SIb7 MIb MIb La luna di lassù, Dalla cupola blu, SIb7 Sporge gli occhi all'ingiù MIb Udendo questa canzon SIb7 Il suo bianco faccion si confonde, MIb E le pare, fatto strano, SIb7 MIb FA9 Di ascoltare le Lescano
SIb FA7 E cantano i tuli, tuli, tulipan SIb Tuli, tuli, tulipan SOL7/9- DOm MIbm Nel cantar questa canzone SIb DOm7 Le tre Lescan ci tenderan FA7/9- MIb MIbm SIbm/REb DO7/MI Tre tuli, tuli, tulipa------------------n!
FAm7 SIb7 MIb
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Tulipan: Video

Tulipan è un noto brano della tradizione popolare italiana, inciso e portato al successo dal Trio Lescano, pubblicato come singolo in 78 giri nel 1940. Canzone scritta da Mario Mendez Grover e Riccardo Morbelli, nasce in un anno tragico per l'Italia: l'entrata in guerra contro gli Alleati. C'è bisogno quindi di un oppio per il popolo, ovvero canzonette allegre e spensierate dal testo leggero e dalla musica ballabile. Il risultato fu un grandissimo successo entrato nella storia del nostro Paese.

Articoli correlati

  • Pippo Non Lo SaPippo Non Lo Sa FA# FA#5+ FA#6 FA#5+ FA# Pip-po non lo sa MI6 RE#7 che quando passa ride tutta la città SOL#9 SIm6+ e le sartine, dalle […]
  • Maramao Perché Sei Morto?Maramao Perché Sei Morto? SIb9 MIb maramao perché sei morto SIb9 MIb pane e vin non ti mancava SIb9 LAb/SIb l’insalata era nell’orto […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2002Un Disco Italiano All’Anno: 2002 Valentina Dorme - Capelli Rame Un album avvolgente, pieno di poesia ed immagini evocative, che fa persino tornare alla mente il maestro De Andrè. Queste sono le credenziali […]
  • Che il Lupo Cattivo Vegli su di TeChe il Lupo Cattivo Vegli su di Te Intro: SIm SIm LA/SI SIm LA/SI DO SIm SIm Dormi piccolino, è luna piena già Strilla la sirena e l'aeroplano va SOL […]
  • Forse DormiraiForse Dormirai Intro: LAm7 FAadd9 DO SOL/SI LAm7 FAadd9 DO SOL/SI LAm7 FAadd9 DO Ho paura di parlarti mentre il mondo dorme […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).