Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Il Ballo delle Incertezze: Accordi

MIb SOLm9/RE Ho perso tempo per guardarmi dentro e DOm7 Ho sistemato qualche mia abitudine Ma poi la sera che arrivava ed io SOLm Mi chiedevo dov'è il senso Se c'è un senso a tutto questo SOLm9/RE Ho perso tempo per guardarti dentro e DOm7 Ti ho dedicato il cuore tra le pagine Ma poi la sera che arrivava ed io SOLm Mi chiedevo dov'è il senso, se c'è un senso a tutto questo FAm7 Senti SOLm Non c'è bisogno di parlare FAm7 Dalla serranda scende il sole SIb4 SIb E noi ci siamo accontentati LAb7+ Ma ci sarà Il ballo delle incertezze MIb Ci sarà Un posto in cui perdo tutto SOLm Che per stare in pace con te stesso e col mondo FAm7/4 SOLm7 devi avere sognato almeno per un secondo LAb7+ E ci sarà Tra la gente che aspetto MIb Chiunque ha Rischiato tutto ed ha perso SOLm Che per stare in pace con te stesso e col resto FAm7 puoi provare a volare lasciando a terra te stesso MIb SOLm9/RE Ho camminato in equilibrio su di me DOm7 Mischiando il tuo sorriso alle mie lacrime Ma la coscenza non si spegne ed io SOLm Mi chiedevo dov'è il senso, se c'è un senso a tutto questo e MIb SOLm9/RE Ho respirato sui tuoi battiti lenti e DOm7 Adesso vivi, si ma dentro un'immagine Ricordo c'era il vento ed io SOLm Mi chiedevo dov'è il senso SIb Se c'è un senso a tutto questo LAb7+ Ma ci sarà Il ballo delle incertezze MIb Ci sarà Un posto in cui perdo tutto SOLm Che per stare in pace con te stesso e col mondo SIb devi avere sognato almeno per un secondo LAb7+ E ci sarà Tra la gente che aspetto MIb Chiunque ha Rischiato tutto ed ha perso SOLm Che per stare in pace con te stesso e col resto FAm7 puoi provare a volare lasciando a terra te stesso LAb Sono i momenti quelli persi a dare un senso forse SIb Mi chiedi perché sono fragile DOm Sono diverso forse Ero un bambino e stavo in cortile respiravo piano SOLm Ho sempre rinchiuso vita e sogno nel palmo della mano LAb Sono presente ancora oggi al ballo delle incertezze SIb Dove ti siedi e più sei poco e più ti senti grande DOm SIb LAb SOLm SIb Incontro me stesso e poi gli chiedo se vuole ballare ferma la musica che il silenzio adesso sa parlare MIb LAb MIb SOLm7 SIb Oh! LAb7+ Ma ci sarà Il ballo delle incertezze MIb Ci sarà Un posto in cui perdo tutto SOLm Che per stare in pace con te stesso e col mondo FAm7/4 devi avere sognato almeno per un secondo LAb7+ E ci sarà Tra la gente che aspetto MIb Chiunque ha Rischiato tutto ed ha perso SOLm Che per stare in pace con te stesso e col resto SIb MIb puoi provare a volare lasciando a terra te stesso
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Il Ballo delle Incertezze: Video

Il Ballo delle Incertezze è un brano scritto e interpretato da Niccolò Moriconi, meglio conosciuto col nome d'arte Ultimo, contenuto nell'album Peter Pan pubblicato il 9 febbraio 2018. Secondo lavoro discografico per il giovane cantautore romano, riscuote ottimo successo di pubblico. La canzone viene presentata al Festival di Sanremo'18 aggiudicandosi la vittoria nella categoria "Giovani". Una ballata funky/pop in stile cantautorale, dall'inciso che rimane in testa.

Articoli correlati

  • SabbiaSabbia Intro: SIbm SOLb7+ REb FAm SIbm Voglio che un giorno si sappia quello che ho scritto nelle canzoni FAm7 Che quello che ho visto è solo […]
  • La Stella Più Fragile dell’UniversoLa Stella Più Fragile dell’Universo SOL Che poi mi piaci anche quando non parli DOadd9 e canti sottovoce quei tuoi ritornelli MIm7 mentre tra le dita rinchiudi i […]
  • L’Eternità (il Mio Quartiere)L’Eternità (il Mio Quartiere) DO È eterno il sorriso ingenuo di un bambino Sono eterne le mie parole in un bicchiere di vino FAadd9 SOL È eterna la […]
  • Racconterò di TeRacconterò di Te Intro: SIm LA6 SOL RE SIm Racconterò di quando hai detto “Ti giuro son cambiata”, LA6 E poi non sei cambiata affatto, è stata identica la […]
  • PianetiPianeti FAm Io ti aspetto dove il mare non si vede più REb Dove il giorno non arriva se non ci sei tu LAb Dove anche i miei segreti poi si spogliano MIb/SOL Dove gli […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).