Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Dimentica una Cosa al Giorno: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
DO DO4 DO Dimentica una cosa al giorno, DO4 DO come i tratti di un disegno, REm REm9 REm perché devi cancellarlo REm9 REm prima che ti prenda il sonno, FA FA6 FA7+ FA FA6 quasi dopo tanto tanto amore, madre, FA7+ DO DO4 DO DO4 DO DO4 DO DO4 non avessi amato mai FA Dimentica una cosa al giorno, l'albero che arrampicavi, SOL l'uomo che giocava il cielo, l'uomo che tu perdonavi, FA la ferita dell'addio dai figli, madre, DO FA/DO SOL/DO una cosa al giorno, sai... DO FA/DO SOL/DO LAm FA/LA Per non scordarle tutte insieme, FAm/LAb DO/SOL tutte all'ultimo minuto, FA DO quando il cuore non ce la fa più a reggerle, SOL DO SOL DO tenerle tutte lì, e non potrai sorridere così FA/DO SOL/DO DO FA/DO SOL/DO DO DO4 DO Dimentica una cosa al giorno, DO4 DO Napoli, la nostra casa, REm REm9 REm l'uomo che ti uscì da un sogno, REm9 REm che brillò nella tua ombra, FA FA6 FA7+ tutto quello che ci hai dato, madre FA FA6 FA7+ DO DO4 DO e non hai voluto indietro mai DO DO4 DO FA Dimentica una cosa al giorno, madre, SOL grande lago calmo, prima stella della sera, foglia gialla dell'autunno, FA vecchio cucciolo all'abbraccio che volevo darti DO DO4 DO DO4 DO DO4 DO DO4 e non ti ho dato mai LAm FA/LA e se in quell'ultimo momento FAm/LAb si sciogliesse tutto il tempo, DO/SOL FA e tu senza dolore andassi via, DO SOL DO io ti terrei la mano nella mia LAm FA/LA ma dopo aver dimenticato FAm/LAb tutto quello che è passato, DO/SOL FA come un vento che non soffia più, DO SOL DO dimentica, per ultimo, anche me SOL DO FA/DO SOL/DO o non potrei dimenticare te DO FA/DO SOL/DO DOadd9
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: VECCHIONI ROBERTO
Copyright: © EMI MUSIC PUBLISHING ITALIA SRL, LILLIPUT SRL
 

Dimentica una Cosa al Giorno: Video

Dimentica una Cosa al Giorno è un brano scritto e interpretato da Roberto Vecchioni, contenuto nell'album Rotary Club of Malindi pubblicato nel 2004. Ventiquattresimo lavoro in studio per il cantautore brianzolo, è il frutto di un proficuo viaggio in Africa avvenuto durante un periodo difficile. La canzone è la quinta traccia del disco ed è dedicata alla madre deceduta; il consiglio che le dà è di dimenticare una cosa al giorno, per evitare di scordarsi tutto troppo in fretta.

Articoli correlati

 Roberto Vecchioni: Vedi tutte le canzoni
Chiamami Ancora Amore
Chiamami Ancora Amore è un brano scritto e interpretato da Roberto Vecchioni, contenuto nell'album omonimo pubblicato n...
Signor Giudice
Signor Giudice (un Signore Così Così) è un brano scritto e interpretato da Roberto Vecchioni, contenuto nell'album Ro...
El Bandolero Stanco
El Bandolero Stanco è un brano scritto e interpretato da Roberto Vecchioni, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel...
Le Lettere d’Amore
Le Lettere d'Amore è un brano scritto e interpretato da Roberto Vecchioni contenuto nell'album Il cielo capovolto pubbl...
Voglio una Donna
Voglio Una Donna è un brano di Roberto Vecchioni, unico inedito presente nel doppio album live Camper (1992). La canzon...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).