Compagno di Scuola è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti contenuto nell’album Lilly pubblicato nel 1975 dalla nota casa discografica RCA. Sesto lavoro in studio per il cantautore romano, riscuote un ottimo successo balzando in testa ai 45 giri più venduti in Italia. Rapporto con la RCA che di lì a poco si sarebbe interrotto a causa di alcune censure di alcuni passi di canzoni. Questa canzone infatti è stata cambiata in alcuni versi, rimane comunque uno dei brani più caratteristici della sua discografia.

Testo e Accordi.

Antonello Venditti Compagno di Scuola Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: DO FA DO FA DO FA DO FA Davanti alla scuola tanta gente DO FA otto e venti, prima campana DO FA "e spegni quella sigaretta" LAm e migliaia di gambe e di occhiali SOL di corsa sulle scale DO FA Le otto e mezza tutti in piedi DO FA il presidente, la croce e il professore DO che ti legge sempre la stessa storia FA sullo stesso libro, nello stesso modo, DO FA con le stesse parole da quarant'anni DO FA di onesta professione LAm Ma le domande non hanno mai avuto SOL una risposta chiara DO FA E la Divina Commedia, sempre più commedia DO al punto che ancora oggi io non so FA se Dante era un uomo libero, un fallito DO FA DO FA o un servo di partito o un servo di partito LAm SOL Ma Paolo e Francesca, quelli io me li ricordo bene DO FA perché, ditemi, chi non si è mai innamorato DO di quella del primo banco, FA la più carina, la più cretina, DO FA cretino tu, che rideva sempre DO proprio quando il tuo amore aveva le stesse parole, FA gli stessi respiri del libro che leggevi di nascosto DO FA sotto il banco LAm Mezzogiorno, tutto scompare, SOL "avanti! tutti al bar" DO FA Dove Nietsche e Marx si davano la mano DO FA e parlavano insieme dell'ultima festa DO e del vestito nuovo, fatto apposta FA DO FA e sempre di quella ragazza che filava tutti (meno che te) DO FA meno che te LAm e le assemblee e i cineforum i dibattiti SOL mai concessi allora DO FA e le fughe vigliacche davanti al cancello DO FA e le botte nel cortile e nel corridoio, DO primi vagiti di un '68 FA DO FA ancora lungo da venire e troppo breve, da dimenticare! LAm SOL E il tuo impegno che cresceva sempre più forte in te... DO FA "Compagno di scuola, compagno di niente REm SOL ti sei salvato dal fumo delle barricate? DO FA Compagno di scuola, compagno per niente REm SOL ti sei salvato o sei entrato in banca pure tu? DO FA REm SOL DO FA REm SOL

Articoli correlati

  • LillyLilly Lilly è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1975 dalla nota casa discografica RCA. Sesto lavoro in studio per il […]
  • Dalla Pelle al CuoreDalla Pelle al Cuore Dalla Pelle al Cuore è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti contenuto nell'omonimo album pubblicato nel 2007. Ventiquattresimo lavoro in studio per il cantautore […]
  • C’È un Cuore Che Batte nel CuoreC’È un Cuore Che Batte nel Cuore C'È un Cuore Che Batte nel Cuore è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti, contenuto nell'album Venditti e segreti pubblicato nel 1986. Decimo lavoro in studio per […]
  • Dimmelo Tu Cos’ÈDimmelo Tu Cos’È Dimmelo Tu Cos'È è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti contenuto nell'album Sotto la pioggia pubblicato nel 1982 dalla sua etichetta discografica Heinz Music. […]
  • Sotto il Segno dei PesciSotto il Segno dei Pesci Sotto il Segno dei Pesci è un brano scritto e interpretato da Antonello Venditti, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1978. Decimo lavoro in studio per il cantautore […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Antonello Venditti