Fortuna è un brano scritto e interpretato da Mario Venuti contenuto nell’album Mai come ieri pubblicato nel 1998. Musicalmente la canzone è un interessante misto tra canzone cantautorale all’italiana e suoni latinoamericani, percussioni, chitarra classica, tempi in levare, tipici del Sudamerica. Uno dei cantautori più raffinati nel panorama italiano, che ha fatto una scelta coraggiosa, fare ricerca musicale anche a costo di qualche disco venduto in meno.

Testo e Accordi per chitarra.

Mario Venuti Fortuna Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: SOLadd9 FA#7/6 SIm7 SIm6+ MIm7 FA#7 SIm7 DO#m7/5- FA#7 SIm7 LA6 Nato danzando sul naso del mondo SOL7+/9 MIm7/9 Fortuna inventa la bellezza SIm7 LA6 Nell'abbraccio delle sue tante famiglie DO/RE RE9 SOL7+/9 Madri e sorelle che si curano di lui SOLm7 DO9 E sguardi di sirene FA#m7 SI9- MI9 SOL7+/9 Che riposano negli angoli di casa sua SIm7 LA6/9 Questo ragazzo di quarant'anni SOL7+/9 MIm7/9 Ha amato un uomo e poi una donna SIm7 Mi racconta LA6 DO/RE Che ha passato un anno e mezzo in una comune RE9 SOL7+/9 Nello stato di Bahia SOLm7 DO9 FA#m7 Ed anche se da tempo è ritornato SI9- MI9 Sarà sempre un figlio di Iemanjà SOL6/LA di Iemanjà SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Chi dice che non è vero FA#7/6 LA7/5+ SIm11 Siamo obbligati ad essere felici MI9 SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Storie di chi rimane LA7/6 LA7/9- SIm7/9 DO9 E chi invece lascia tutto e se ne va SIm7 LA6 Qui sono a riva nella spuma di un'onda SOL7+/9 MIm7/9 E qui invece mentre ballo il samba SIm7 LA6/9 Certe volte io vorrei saperne meno DO/RE Di come va il mondo, RE9 SOL7+/9 Ormai non mi sorprende più SOLm7 DO9 FAm7 Sentire ancora un soffio di purezza SI9- MI9 SOL6/LA Essere terra, selva vergine SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Chi dice che non è vero FA#7/6 LA7/5+ SIm11 Siamo obbligati ad essere felici MI9 SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Storie di chi rimane LA7/6 LA7/9- SIm7/9 DO9 SIm7/9 E chi invece lascia tutto e se ne va SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Chi dice che non è vero FA#7/6 LA7/5+ SIm11 Siamo obbligati ad essere felici MI9 SOL7+/9 FA#7/6 Dimmi se questa è o non è magia SIm7 MI9 Axé axé fortuna a te MIm7 Storie di chi rimane LA7/6 LA7/9- SIm7/9 DO9 E chi invece lascia tutto e se ne va Strumentale: SOL7+/9 FA#7/6 SIm7 MI9 MIm7 LA7/6 LA7/9- SIm11

Articoli correlati

  • VeramenteVeramente Veramente è la prima traccia nonchè singolo di punta dell'album Grandimprese, realizzato da Mario Venuti nel 2003 per la Musica&Suoni, etichetta indie di Catania. Lo stesso […]
  • Mai Come IeriMai Come Ieri Mai Come Ieri è un brano scritto e interpretato da Mario Venuti in coppia con la sua collega conterranea Carmen Consoli contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1998. Canzone […]
  • A Ferro E FuocoA Ferro E Fuoco A Ferro E Fuoco è un singolo di Mario Venuti del 2008, ignorato nella sua partecipazione al Festival di Sanremo dello stesso anno ma poi molto apprezzato a livello radiofonico. […]
  • Caduto dalle StelleCaduto dalle Stelle Caduto dalle Stelle è un brano scritto e interpretato da Mario Venuti contenuto nell'album Motore di vita pubblicato il 7 aprile 2017. Decimo lacoro in studio per il cantautore […]
  • ToffeeToffee Toffee è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell'album Cosa succede in città pubblicato nel 1985. Il Disco, nato dopo la brutta esperienza del carcere, ebbe […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Mario Venuti