Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Granada: Accordi

Intro: FA# SOL FA# FA# SOL MIm FA# SIm Granada, città del sole e dei fior, il mio canto è l'ultimo addio d'un nostalgico cuor! FA# Canterò SOL FA# la mia canzon gitana!... Canterò, SOL e con le lacrime MIm FA# SIm FA# SIm FA# la terra ancor bacerò! RE RE6 Addio, Granada, RE7+ MI7 LA7 paese di mille toreri... LA9 Un lampo di spada LA7 RE6 t'illumina al suon del boleri! RE RE6 Addio mantiglie, RE7+ RE FA#m sorrisi di bocche vermiglie, DO#7 FA#m addio chitarre sognanti, DO#7 sospiri d'amanti, FA#m corride e canzon LA7 di passion! RE RE6 Addio, Granada, RE7+ RE MI7 LA addio, città dei gitani... LA7 LA9 Dovunque io vada LA7 RE6 per sempre nel cuor mi rimani! RE RE7 Madonna morena, SOL SOLm lenisci la pena RE LA7 RE di questo mio cuore di zingaro!... SOLm SOLm6 RE Addio, Granada romantica, LA7 RE paese di luce, di sangue e d'amor! RE RE6 RE7+ RE LA LA7 LA9 LA7 RE6 RE RE7 Madonna morena, SOL SOLm lenisci la pena RE LA7 RE di questo mio cuore di zingaro!... SOLm SOLm6 RE Addio, Granada romantica, LA7 RE paese di luce, di sangue e d'amor!
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Granada: Video

Granada è un celeberrimo pezzo composto nel 1932 dal musicista Augustìn Lara e dedicato alla città andalusa, divenuto dapprima un classico della tradizione musicale messicana e poi cantato ed apprezzato in tutto il mondo contando numerosissime reinterpretazioni in altrettante lingue. In Italia ha raccolto enorme successo la versione di Claudio Villa, tant'è che spesso questo brano viene associato al grande cantante romano che ne fece uno stardard del proprio repertorio; tale versione risale al 1966 e l'anno successivo veniva utilizzata come colonna sonora del film diretto da Marino Girolami Granada Addio! Molte tra le più famose versioni in lingua inglese sono state curiosamente interpretate tutte da famosi tenori italo-americani, su tutti Mario Lanza e Frankie Lane alias Francesco Paolo LoVecchio. Piuttosto nota è anche la versione in tedesco del tenore Fritz Wunderlich.

Articoli correlati

  • Reginella CampagnolaReginella Campagnola Intro: FAm SIb7 MIb FAm SIb7 MIb FAm SIb7 MIb FAm SIb7 MIb MIb SIb7 All'alba quando spunta il sole, […]
  • MammaMamma Intro: DO LAm SOL LAm SOL RE7 SOL SOLm SOLm DOm6 Mamma son tanto felice RE7 SOLm perché ritorno da te […]
  • Chitarra RomanaChitarra Romana Intro: SOLm REm LA7 REm REm LA7 Sotto un manto di stelle Roma bella mi appare, solitario il mio cuor […]
  • Il Tuo MondoIl Tuo Mondo Intro: SOLb MIbm SI REb7 SOLb MIbm SI REb7 SOLb Tu mi racconti di te, di un mondo che fu, di un vecchio mondo che ormai […]
  • Luna RossaLuna Rossa FAm DO7 FAm Vaco distrattamente abbandunato, DO7 FAm ll'uocchie sott' 'o cappiello annascunnute, SIbm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).