Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Gente di Merda: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI5 LA5 SOL5 MI5 LA5 SOL5 SI5 SOL5 FA#5 MI5 Un mucchio di persone non hanno mai ragione la storia ce lo insegna che se Dio esiste è un coglione si inizia a stare stretti SI5 siamo sette miliardi SOL5 altri nuovi arrivano MI5 a fare gli stessi sbagli Niente di personale tu non sei niente male lo so che non è facile e che non vuoi morire tu pensa a quanta gente SI5 siamo come un torrente SOL5 siam carne masticata MI5 e dal divino defecata MI7 Che gente di merda Che gente di merda siamo solo fango sparso sopra questa terra SI5 che il vento ci disperda che il mare ci sommerga LA5 MI5- Le bestie sanno bene dovè che il male alberga Che gente di merda MI7 Che gente di merda costretti dentro ad un corpo che ci mure addosso SI5 siam carne e qualche osso ed un paio di risate MI5 che faccio quando i preti sparano cazzate MI5 SI5 SOL5 FA#5 MI5 È solo mia questa ironia ma io ho voglia di scherzare e di volare via a prendersi sul serio SI5 ci vuole molto poco SOL5 la storia ce lo insegna MI5 che giocare dura poco E tutti importanti e tutti son qualcuno un miliardo di artisti e nei campi ormai nessuno SI5 pensieri prepotenti morali latitanti SOL5 un genere di bestia MI5 che la odian tutti quanti MI7 Che gente di merda Che gente di merda siamo solo fango sparso sopra questa terra SI5 che il vento ci disperda che il mare ci sommerga LA5 MI5- le bestie sanno bene dov'è che il male alberga MI7 Che gente di merda un tumore per la Terra ci comportiamo esattamente come i parassiti SI5 una zecca intelligente il virus più potente LA5 MI5- che il tempo estinguerà e non potremo farci niente

Credits

Autori: APPINO ANDREA, FUSAROLI MANUELE
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Gente di Merda: Video

Gente di Merda è un brano composto e inciso dai The Zen Circus, contenuto nell'album Andate tutti affanculo pubblicato nel 2009. Sesto lavoro in studio per la band pisana, è il loro primo disco interamente in lingua italiana ed è considerato dalla critica specializzata come il loro miglior prodotto discografico. La canzone è il primo singolo estratto e porta la firma al testo del cantante Andrea Appino; è contenuto nella raccolta "Il paese è reale" ideata dagli Afterhours.

Articoli correlati

  • Vent’AnniVent’Anni Intro: SOL DO RE MI5 DO RE SOL DO RE MI SOL MIm Un reggimento di poveri operai di partito […]
  • Il Mondo Come Lo VorreiIl Mondo Come Lo Vorrei Intro: SI7 MI SI7 MI SI7 Il giornale locale ha scritto che non moriremo più MI SI7 […]
  • L’AmoraleL’Amorale Intro: DO#m MI DO MI DO#m MI DO MI DO#m MI DO MI DO#m MI DO MI DO#m MI Nella speranza che qualcuno ti consoli DO […]
  • Canzone di NataleCanzone di Natale Intro: DO SOL/SI LAm SOL FA DO SOL SOL7 DO SOL/SI LAm SOL FA DO SOL SOL7 DO SOL/SI LAm SOL FA DO SOL SOL7 DO Eccoli […]
  • Canta Che Ti PassaCanta Che Ti Passa LA Entro dentro a un negozio Vendono sogni nel cassetto Chiedo al commesso MI Mi guarda storto e dice, "Provi questa maglietta" Non è la […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).