Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Postumia: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LA MI FA#m MI LA MI FA#m MI LA MI LA Due e ventisei del mattino, metà Febbraio FA#m MI/FA# LA Ci tengo ad essere preciso sempre nell'orario MI LA Uscito dal lavoro da pochi minuti FA#m MI/FA# LA Giusto in tempo per raccogliere i sopravvissuti MI LA Che dalla nebbia affiorano come fantasmi FA#m MI/FA# LA E con le palle in mano affilano le armi MI LA E ci guardiamo in faccia sempre raramente FA#m MI/FA# LA Perché il risultato è spesso deludente RE FA#m/DO# E certe notti qui si fa un po' di cagnara LA MI LA Cantava quello che da Mario non ci lavorava RE FA#m/DO# E certe notti qui io rischio seriamente SIm Che poi la notte dopo sia nullatenente LA MI LA In piazza c'è casino senza una ragione FA#m MI/FA# LA Un pugno di ragazze e qualche marpione MI LA E tutti a farsi belli perché a quest'ora FA#m MI/FA# LA Finire a scopare è l'unica chimera RE FA#m/DO# Ed i trentenni vestono come i ventenni LA MI LA Ed i ventenni spacciano ai trentenni RE FA#m/DO# E le trentenni scopano coi diciottenni SIm E i quarantenni sognano le quindicenni RE FA#m/DO# Ed i baristi litigano coi rumeni SIm Ehi tu! Vieni a vedere che bello che è LA RE FA#m/DO# MI LA MI Nonno, questo è il paese che hai fatto te FA#m MI LA MI FA#m MI LA MI LA Poi ci vediamo tutti quanti in via Postumia FA#m MI/FA# LA Con la testa bassa ed una coca-cola MI LA Che io lavoro giusto per tenermi in vita FA#m MI/FA# LA Sai cosa me ne frega dell'Europa unita RE FA#m/DO# Del 740, la differenziata, LA MI LA Alzate l'IMU tanto io non avrò mai una casa RE FA#m/DO# Neanche trent'anni e come quasi tutti quanti SIm Il futuro me lo bevo per non pensarci LA MI FA#m MI LA MI FA#m MI RE FA#m/DO# E i perdenti vestono come i vincenti LA MI LA Ed i vincenti in fondo sono dei perdenti RE FA#m/DO# E le coppie escono con altre coppie SIm E gli studenti affittano delle altre doppie RE FA#m/DO# E mia madre canta alla televisione SIm Ehi tu! Vieni a vedere che bello che è LA RE FA#m/DO# MI LA Nonno, è questo il futuro che sognavi te?
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: ANDREA APPINO, GIAN PAOLO CUCCURU, MASSIMILIANO SCHIAVELLI
Copyright: © sony/atv music publishing llc
 

Postumia: Video

Postumia è un brano composto e inciso dai The Zen Circus, contenuto nell'album Canzoni contro la natura pubblicato nel 2014. Ottavo lavoro in studio per la band pisana, è interamente autoprodotto senza l'ausilio di nessuna collaborazione esterna... neanche del fonico in sala di registrazione! La canzone è la seconda traccia del disco e vede come sfondo la via Postumia, strada consolare romana realizzata per volere del console romano Postumio Albino. Il testo però tratta del tragico presente.

Articoli correlati

 The Zen Circus: Vedi tutte le canzoni
Vuoti a Perdere
Vuoti a Perdere è un brano composto e inciso da The Zen Circus, contenuto nell'album Andate tutti affanculo pubblicato ...
Il Mondo Come Lo Vorrei
Il Mondo Come Lo Vorrei è un brano composto e inciso dai The Zen Circus, contenuto nell'album Il fuoco in una stanza pu...
L’Anima Non Conta
L'Anima Non Conta è un brano scritto e intepretato dal gruppo The Zen Circus contenuto nell'album La terza guerra mondi...
Ilenia
Ilenia è un brano scritto e interpretato dal gruppo The Zen Circus contenuto nell'album La terza guerra mondiale pubbli...
Viva
Viva è un brano scritto e interpretato dal gruppo The Zen Circus contenuto nell'album Canzoni contro la natura pubblica...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).