Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Cielo: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FA SOL/FA MIm7 MI7 LAm FA7+ FA/SOL SOL7 FA SOL/FA MIm7 LAm7 Quante volte ho guardato al cielo FA SOL/FA MIm7 ma il mio destino è cieco e non lo sa FA7+ SOL/FA E non c’è pietà MIm7 MI7 LAm per chi non prega e si convincerà FA SOL7/4 FA6 DO LA7 che non è solo una macchia scura il cielo
SOL LA/SOL RE SIm7 Quante volte avrei preso il volo.. SOL LA/SOL RE ma le ali le ha bruciate già SOL LA/SOL la mia vanità FA#m7 SIm e la presenza di chi è andato già, SOL LA7 SOL6 RE rubandomi la libertà il cielo Strumentale: SOL6 LA/SOL FA#/LA SIm SOL LA/SOL RE/FA# SIm Quanti amori conquistano il cielo SOL LA RE perle d’oro nell’immensità SOL LA/SOL FA#m7 SIm qualcuna cadrà qualcuna invece il tempo vincerà SOL LA7 SOL6 RE SI7 finchè avrà abbastanza stelle il cielo
MI SI MI DO#m Quanta violenza sotto questo cielo LA SI MI un altro figlio nasce e non lo vuoi.. LA SI/LA SOL#m7 SOL#7 DO#m gli spermatozoi l’unica forza tutto ciò che hai LA SI LA6 MI DO#m LA-/DO SI7 SI/LA Ma che uomo sei, se non hai il cielo Strumentale: MI/SOL# LA6 MI LA SI MI LA SI SOL#m7 DO#m LA SI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: RENATO FIACCHINI
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

Il Cielo: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Il Cielo è un brano scritto e interpretato da Renato Zero contenuto nell'album Zerofobia pubblicato nel 1977. Fu il primo disco di successo per il cantautore romano al quale segui un tour di altrettanto successo dal nome "Zerofobia tour". La canzone è un ballata pop dove l'accompagnamento pianistico fa da padrone nell'arrangiamento. Forse il brano più famoso del cantante, e quello più rappresentativo, sicuramente un autentico capolavoro, entrato nella storia della canzone italiana.

Articoli correlati

  • SpiaggeSpiagge Intro: MI MI/RE LA/DO# SI7/4 SI7 MI MI Spiagge LA/DO# SI immense ed assolate SI/LA MI/SOL# LA/DO# spiagge già vissute […]
  • La Favola MiaLa Favola Mia Intro: DO DO4 DO DOadd9 DO DO DO4 DO DOadd9 DO DO DO4 DO DOadd9 DO DO DO4 DO DOadd9 DO DO Ogni giorno racconto LA FAVOLA MIA […]
  • MagariMagari Intro: DOm FAm7 SIb4 SIb MIb DOm Magari toccasse a me prendermi cura dei giorni tuoi FAm7 svegliarti con un caffè e dirti che non invecchi mai... […]
  • Nei Giardini Che Nessuno SaNei Giardini Che Nessuno Sa Intro: SIbm MIbm6 SIbm MIbm SIbm MIbm6 SIbm MIbm SIbm MIbm/SIb Senti quella pelle ruvida SIbm MIbm/SIb Un gran freddo […]
  • Il CarrozzoneIl Carrozzone Intro: REm DO6 SIb6 LA7 REm REm SOLm6 Il carrozzone va avanti da sé LA7/9- REm con le regine i suoi fanti i suoi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).