Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Carrozzone: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: REm DO6 SIb6 LA7 REm REm SOLm6 Il carrozzone va avanti da sé LA7/9- REm con le regine i suoi fanti i suoi re REm/DO SIb6 ridi buffone per scaramanzia SOLm6 LA7/9- così la morte va via REm Musica gente SOLm6 cantate che poi LA7/9- REm uno alla volta si scende anche noi REm/DO SIb6 sotto a chi tocca in doppio petto blu SOLm6 LA7/9- RE una mattina sei sceso anche tu
RE7+ Bella la vita SOL RE7+ che se ne va SOL6/LA un fiore un cielo la tua ricca povertà il pane caldo la tua poesia RE tu che stringevi la tua mano nella mia LAm7 Bella la vita RE7 SOL dicevi tu LA7 LA7/5+ RE è un po' mignotta e va con tutti si però MIm però però SOLm6 RE proprio sul meglio LA7/4 LA7 t'ha detto no
REm SOLm6 Il carrozzone riprende la via LA7/9- REm facce truccate di malinconia REm/DO tempo per piangere no SIb6 non ce n'è SOLm6 LA7/9- RE tutto continua anche senza di te
RE7+ SOL RE7+ Bella la vita che se ne va SOL6/LA vecchi cortili dove il tempo vola e va i nostri sogni la fantasia LA7 RE ridevi forte la paura e l'allegria LAm7 RE7 SOL Bella la vita dicevi tu LA7 LA7/5+ RE e t'ha imbrogliato e t'ha fottuto proprio tu MIm SOLm6 RE con le regine con i suoi re LA7/4 LA7 RE Il carrozzone va avanti da sé SOL6/LA LA7 RE LAm7 RE7 SOL LA7 RE MIm SOLm6 RE
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: EVANGELISTI FRANCA
Copyright: Lyrics © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L, ZEROMANIA SRL
 

Il Carrozzone: Video

Il Carrozzone è un brano scritto e interpretato da Renato Zero pubblicato come singolo nel 1979 poi inserito nell'album Erozero. Scritto insieme a Franca Evangelisti per il testo e Piero Pintucci per la musica, parla della vita come fosse un'eterna carovana fatta di tanti personaggi, a volte loschi, a volte regali e spesso camminando avanti come pecore, senza soffermarsi più di tanto sulle nostre vere motivazioni e passioni. Canzone simbolo del cantautore romano, diventato un successo ed entrato a pieno diritto nella storia della canzone italiana.

Articoli correlati

  • SpiaggeSpiagge Intro: MI MI/RE LA/DO# SI7/4 SI7 MI MI Spiagge LA/DO# SI immense ed assolate SI/LA MI/SOL# LA/DO# spiagge già vissute […]
  • MagariMagari Intro: DOm FAm7 SIb4 SIb MIb DOm Magari toccasse a me prendermi cura dei giorni tuoi FAm7 svegliarti con un caffè e dirti che non invecchi […]
  • CercamiCercami Intro: MIm RE/MI DO/MI RE/MI MIm RE/MI DO/MI RE/MI MIm MIm6 LAm SI7 Cercami come quando e dove vuoi MIm MIm6 […]
  • AmicoAmico MIb MIb SIb MIb DOm7 FA7 SIb Il sole muore già e di noi questa notte avrà pietà LAb SIb SOL7/SI DOm Dei nostri […]
  • Il CieloIl Cielo Intro: FA SOL/FA MIm7 MI7 LAm FA7+ FA/SOL SOL7 FA SOL/FA MIm7 LAm7 Quante volte ho guardato al cielo FA SOL/FA […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).