La pausa in musica rappresenta il contrario della nota, ovvero il non-suono.
Il concetto di valore musicale, cioè di durata delle note, è applicabile anche ai silenzi e a quanto in termini di tempo essi debbano durare. Esistono 7 simboli particolari adibiti a questa funzione che, dal più lungo al più breve, valgono ciascuno il doppio del suo successore.

 

Player Audio

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).