Non lo so è il secondo inedito estratto dall’album live Astronave Max (2016) di Max Pezzali. Pubblicato il 9 settembre del 2016 attraverso il rilascio del videoclip, il brano si presenta come una ballata pop dalla melodia orecchiabile e dal testo malinconico. Le parole introducono infatti alle difficoltà e alle incomprensioni che sorgono in una coppia, e lasciano intravedere degli eventuali, e futuri, momenti di nostalgia.

Testo e accordi per chitarra.

Non lo so Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

SOL  RE  LAm
SOL  RE  LAm

      SOL            RE          LAm
Tu non ascoltare le cose che non servono
           SOL         RE          LAm
se c'è una verità la sappiamo solo noi.
      SOL            RE          LAm
Queste cose si sanno solo se si vivono,
         SOL             RE        LAm
ciò che porti dentro non si dimentica.
       SOL                  RE          LAm
mentre passa il tempo, che delusione, lacrime.
       SOL         RE          LAm
perdono colore poi si dissolvono.
       SOL              RE          LAm
butta giù quel muro, da me non ti difendere.
        SOL            RE          LAm
che ragione e rabbia non sempre vincono.
LAm         DO    SOL         RE
 Tu ricorderai, le serate a non pensare
LAm         DO    SOL         RE
 e rimpiangerai in un pensiero per tornare
LAm           DO    SOL         RE
 e se non capirai ricorda che si può cambiare
LAm         DO  SOL         RE
lo diresti mai che proprio noi.

      SOL            DO        SOL     RE
Non lo so, nel mio viaggio dove arriverò,
      SOL            DO        SOL     RE
non lo so, per la strada che cosa troverò.
    MIm           DO9          SOL
Però so, che da dentro al mio cuore
        DO          SOL
non si riesce a scappare
         DO9        SOL       RE  RE4
sarai in ogni pensiero che avrò.
      SOL            RE          LAm
I momenti belli sono anche i più difficili,
      SOL            RE       DO
quando fanno perdere la lucidità.
      SOL            RE          LAm
mi dovrai pagare se tu vorrai convincermi,
      SOL           RE        Lam
che non era vera quella felicità.
LAm         DO    SOL         RE
 e ti ritroverai alle serate in riva al mare
LAm         DO    SOL         RE
 e non scorderai perché ti chiamavo amore.
LAm         DO    SOL         RE
 se non capita ricorda che si può tornare,
LAm         DO    SOL         RE
lo diresti mai che proprio noi.

      SOL            DO        SOL     RE
Non lo so, nel mio viaggio dove arriverò,
      SOL            DO        SOL     RE
non lo so, per la strada che cosa troverò.
    MIm           DO9          SOL
Però so, che da dentro al mio cuore
        DO          SOL
non si riesce a scappare
         DO9        Sol       RE  RE4
sarai in ogni pensiero che avrò.

      SOL            DO           SOL           RE
Non lo so, se in un nuovo giorno anch'io cambierò.
      SOL            DO          SOL     RE
non lo so, se quel giorno ti dimenticherò
    MIm           DO9          SOL        DO      SOL
Però so, che per ora il mio cuore non ne vuole sapere.
            DO9     SOL     RE           SOL
tu sei in ogni pensiero che ho, non lo so

Articoli correlati

  • Mezzo Pieno O Mezzo VuotoMezzo Pieno O Mezzo Vuoto Mezzo Pieno O Mezzo Vuoto è un singolo di Max Pezzali, scritto dallo stesso, pubblicato come inedito con la raccolta Max Live 2008. La canzone (e il titolo stesso) è una metafora […]
  • SopravviveraiSopravviverai Sopravviverai è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Astronave Max pubblicato nel 2015. Disco che ha riscosso un buon successo, certificato disco […]
  • EccotiEccoti Eccoti è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album TuttoMax pubblicato nel 2005. Disco che ha riscosso un grande successo di pubblico, premiato col […]
  • L’Universo Tranne NoiL’Universo Tranne Noi L'Universo Tranne Noi è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Max 20 pubblicato nel 2013. Si tratta di una raccolta di grandi successi dell'artista […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.