I Cowboy Non Mollano è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell’album Max 20 pubblicato nel 2013. Settimo lavoro in studio da solista, il cantautore di Pavia riscuote un ottimo successo di pubblico aggiudicandosi il doppio disco di platino e oltre 100,000 copie vendute. La canzone è uno dei cinque inediti che compongono il disco e prende spunto dalla figura del cowboy per descrivere il cittadino di oggi che con onestà e impegno via la sua vita di sacrifici e speranze.

Testo e Accordi.

Max Pezzali I Cowboy Non Mollano Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: DO FA LAm FA DO SOL FA DO DO FA LAm Figlio mio questa storia è una storia di gente come noi FA DO SOL che si alzava ogni mattina senza lamentarsi mai FA LAm SOL DO persone semplici che lavoravano duro solamente per FA DO SOL FA DO un futuro per i figli e un po' di serenità per se FA E figlio mio questa storia è la storia di quello LAm FA che è successo poi della corsa all'oro DO SOL che però l'oro nessuno ha visto mai FA LAm SOL DO da quando sono arrivati in città avventurieri e businessmen FA DO SOL FA DO che si son presi tutto quanto anche le briciole FA DO SOL Questa città una volta era un posto bellissimo FA DO SOL pieno di ragazze profumate che ballavano FA/LA DO/SOL SOL fino all'alba e regalavano gioia di vivere REm DO SOL e voglia di sorridere DO FA DO Però sai che i cowboy non mollano FA SOL se gli spari poi si rialzano LAm FA DO FA il destino può rallentarli però DO SOL DO i cowboy non mollano DO FA LAm FA DO SOL FA DO DO FA LAm Figlio mio questa storia è la storia di questi tempi bui FA DO SOL di balordi che vengono giù in città a cercare guai FA LAm SOL DO e whiskey e donne facili e risse nei saloon e slot machine FA DO SOL FA DO fino all'ultimo centesimo a bruciarsi il venerdì FA LAm E figlio mio questa storia è una storia di uomini del west FA DO SOL di ciarlatani e imbonitori in giro a vendere FA LAm SOL DO pozioni miracolose che curano ogni disturbo e malattia FA/LA DO/SOL SOL FA DO dalla caduta dei capelli al crollo dell'economia FA DO SOL Questa città sarà ancora un posto bellissimo FA DO SOL pieno di ragazze profumate che ballano FA/LA DO/SOL SOL fino all'alba regalando gioia di vivere REm DO SOL le guarderai sorridere DO FA DO Però sai che i cowboy non mollano FA SOL se gli spari poi si rialzano LAm FA DO FA il destino può rallentarli però DO SOL DO i cowboy non mollano DO Figlio mio questa storia è la storia FA LAm delle storie a cui non crederai FA DO SOL quando te le racconteranno come han fatto con noi FA LAm SOL DO farai un cenno con la testa come per dirgli che ci stai FA DO SOL FA DO ma poi monterai in sella come fa un vero cowboy DO FA DO Però sai che i cowboy non mollano FA SOL se gli spari poi si rialzano LAm FA DO FA il destino può rallentarli però DO SOL DO i cowboy non mollano DO FA DO Perchè sai che i cowboy non mollano FA SOL quando cadono si rialzano LAm FA DO FA il destino può fargli male però DO SOL DO i cowboy non mollano

Articoli correlati

  • Non lo soNon lo so Non lo so è il secondo inedito estratto dall'album live Astronave Max (2016) di Max Pezzali. Pubblicato il 9 settembre del 2016 attraverso il rilascio del videoclip, il brano si […]
  • Quello Che Comunemente Noi Chiamiamo AmoreQuello Che Comunemente Noi Chiamiamo Amore Quello Che Comunemente Noi Chiamiamo Amore è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Terraferma pubblicato nel 2011 dalla Warner Music. Quinto lavoro […]
  • SopravviveraiSopravviverai Sopravviverai è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Astronave Max pubblicato nel 2015. Disco che ha riscosso un buon successo, certificato disco […]
  • EccotiEccoti Eccoti è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album TuttoMax pubblicato nel 2005. Disco che ha riscosso un grande successo di pubblico, premiato col […]
  • Ragazzo InadeguatoRagazzo Inadeguato Ragazzo Inadeguato è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell'album Max 20 pubblicato nel 2013. Settimo lavoro in studio da solista per il cantante pavese, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Max Pezzali