Sopravviverai è un brano scritto e interpretato da Max Pezzali contenuto nell’album Astronave Max pubblicato nel 2015. Disco che ha riscosso un buon successo, certificato disco d’oro per le oltre 25,000 copie vendute. La canzone si presenta come una ballata pop che per ritmo e impianto armonico è ideale per essere eseguita con la chitarra. Il testo parla della fine di una storia d’amore, quando la vocina dentro di noi ci spinge ad andare avanti, che non è finita e sopravviveremo.

Testo e Accordi per chitarra.

Max Pezzali Sopravviverai Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      RE MIm RE  DO     RE MIm RE DO SOL

      RE MIm RE  DO     RE MIm RE DO SOL

                  DOadd9
    Suona in lontananza
               SOL
    un allarme che poi si sa
                    DOadd9
    che non serve a niente
                     SOL
    tanto nessuno controllerà
                 DOadd9
    serve ad azzerare
                SOL
    ogni mia probabilità
                MIm7
    di prendere sonno
                             RE
    in questa notte che mi stritola

     
             LAm9    MIm
    Non dormirò mai più
              SOL             RE
    in questo letto mi manchi tu
             LAm9  MIm
    non dormirò ormai
            SOL
    arriva l'alba tra un po'
     RE
    l'alba tra un po'

     
    RE MIm RE  DOadd9
    Sopravviverai

    (però sarò stanco)
   RE MIm RE  DO SOL
    anche questa volta

    (altra notte in bianco)
            RE  MIm  RE DOadd9
    sì però non insistere

    (altro sbattimento)
   RE  MIm RE DO SOL
    lascia perdere

    (altro tempo tempo)

Strumentale:
            RE MIm RE  DO     RE MIm RE DO SOL

              DOadd9         
    Devo respirare
                  SOL
    col diaframma perché così
              DOadd9
    pare si rilassino
                    SOL
    perfettamente i muscoli
               DOadd9
    abbassare l'ansia
                SOL
    e pensare a qualcosa che
               MIm7
    mi ricordi dei momenti belli
                RE
    è ovvio, esclusa te

     
             LAm9   MIm
    Non dormirò mai più
              SOL             RE
    in questo letto mi manchi tu
             LAm9  MIm
    non dormirò ormai
            SOL              RE
    arriva l'alba tra un po'

     
             LAm9    MIm
    Non partirò mai più
                SOL            RE
    in questa estate mi manchi tu
             LAm9  MIm
    non partirò ormai
             SOL          
    verrà settembre tra un po'
    RE
    meglio tra un po'


    RE MIm RE  DOadd9
    Sopravviverai

    (però sarò stanco)
   RE MIm RE  DO SOL
    anche questa volta

    (altra notte in bianco)
            RE  MIm  RE DOadd9
    sì però non insistere

    (altro sbattimento)
   RE  MIm RE DO SOL
    lascia perdere

    (altro tempo tempo)

    RE MIm RE DOadd9
    Sopravviverai

    (però sarò stanco)
   RE MIm RE DO SOL
    però adesso basta

    (altra notte in bianco)
             RE MIm RE  DOadd9
    ti prego non insistere

    (altro sbattimento)
    RE MIm RE DO SOL
    lascia perdere

    (ho finito il tempo)

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti