Saint-Saens (Camille)
Spartiti per Pianoforte

Compositore francese, considerato per virtù uno dei più grandi pianisti e organisti di tutti i tempi, Camille Saint-Saens era un personaggio più schivo di altri le cui esecuzioni dal vivo hanno avuto miglior fama, quale ad esempio il suo contemporaneo e stimatore Liszt.
La sua musica è virtuosa e veloce ma incredibilmente composta, dolce, raffinata. Non è completamente radicale, ma ricca di spunti classici e molto incline all’utilizzo di temi musicali, il ché lo indica anche come precursore del neoclassicismo degli anni 1920. Questa sua inclinazione un po’ retrograda gli è spesso costata contrapposizioni da parte della critica musicale, su tutte quella di chi lo riteneva “il miglior compositore privo di genio”.