Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Raglan Road: Chords

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
RE SOL On Raglan Road on an autumn day RE I saw her first and knew SOL RE That her dark hair would weave a snare LA7 that I might one day rue SOL I saw the danger, RE LA7 yet I passed along the enchanted way, RE And I said, let grief be a fallen SOL RE LA7 RE leaf at the dawning of the day RE LA SOL On Grafton Street in November RE SOL RE we tripped lightly along the ledge SOL RE Of the deep ravine where can be seen LA7 the worth of passion's pledge, SOL RE The Queen of Hearts still making tarts LA7 and I not making hay RE SOL Oh I loved too much and by such by such RE SOL RE is happiness thrown away RE I gave her gifts of the mind SOL RE SOL RE SOL I gave her the secret sign that's known RE To the artists who have known LA7 the true gods of sound and stone SOL RE And word and tint without stint LA7 for I gave her poems to say RE SOL With her own name there and her own dark hair RE SOL RE like clouds over fields of May RE SOL On a quiet street where old ghosts meet RE SOL RE I see her walking now SOL RE LA7 Away from me so hurriedly my reason must allow SOL That I had loved not RE LA7 as I should a creature made of clay RE When the angel woos the clay SOL RE SOL RE he'd lose his wings at the dawn of day
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
 

Raglan Road: Video

Raglan Road è un brano del repertorio folk anglosassone, reinterpretato dai Dubliners la cui versione è contenuta nell'album Hometown! pubblicato nel 1972. Si tratta del quinto disco live nella carriera della band di Dublino, registrato durante i concerti tenutisi al National Stadium della capitale irlandese. La canzone è un grande classico della tradizione "Irish" e nasce da una poesia di Patrick Kavanagh; la protagonista del testo è una via del quartiere centrale di Dublino "Ballsbridge".

Articoli correlati

 The Dubliners: Vedi tutte le canzoni
Black Velvet Band
Black Velvet Band è un brano inciso dai Dubliners, contenuto nell'album A Drop of the Hard Stuff pubblicato nel 1967. Q...
Seven Drunken Nights
Seven Drunken Nights è un brano del repertorio popolare irlandese, interpretato da The Dubliners la cui versione è con...
Rocky Road to Dublin
Rocky Road to Dublin è un brano reinterpretato e inciso dai Dubliners, contenuto nell'album The Dubliners with Luke Kel...
The Night Visiting Song
The Night Visiting Song è un brano tradizionale del repertorio folk irlandese, reinterpretato dai The Dubliners la cui ...
Molly Malone
Molly Malone è un brano del repertorio tradizionale irlandese, tornato in auge grazie all'interpretazione dei Dubliners...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).