Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Gunga Din: Chords

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SIm FA#m MI SIm FA#m MI SIm Woke up again FA#m To my chagrin MI Getting sick and tired of SIm Feeling sick and tired again FA#m I tried to write MI 'Cause I got the right To make it look as if SIm I'm doing something with my life FA#m Got to find a vein MI It's always the same And a drink to ease SIm The panic and the suffering FA#m I woke up again MI Dreamt of Gunga Din FA#m LA Oh, the road is long RE6 If you stay strong FA#m You're a better man than I LA You've been beat and afraid RE6 Probably betrayed FA#m You're a better man than I SIm FA#m MI SIm Woke up again FA#m To my evil twin MI That mirror is fucking ugly and I'm SIm Sick and tired of looking at him Been up all night FA#m I probably picked a fight MI 'Cause I can't help it I'm A bastard in the morning SIm So I try to write FA#m I think I have the right MI A little drink-y now and then SIm To help me just to see the light FA#m Just another day And it feels like nothing's changed MI Oh f*** it Oh here I go again FA#m LA Oh, the road is long RE6 If you stay strong FA#m You're a better man than I LA You've been beat and afraid RE6 Probably betrayed FA#m You're a better man than I
SOL# DO#m What's the point in you now SOL# DO#m I can't chase you know how FA# SIm Oh, leave me alone LA SOL#m I've got those Monday blues SOLm FA#m Straight from Sunday blues
SIm FA#m MI SIm FA#m MI FA#m LA Oh, the road is long RE6 If you stay strong FA#m You're a better man than I LA You've been beat and afraid RE6 Probably betrayed FA#m You're a better man than I LA RE6 FA#m La la-la la... LA RE6 FA#m La la-la la... Oh what are you doing, you stupid f*** idiot FA#m Wake up ...Hey!
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: BARAT CARL ASHLEY RAPHAEL, DOHERTY PETER, HASSALL JOHN CORY, HOLIDAY BILLIE, POWELL GARY ARMSTRONG, WOLFE PETER WILLIAM
Copyright: © KOBALT MUSIC PUBLISHING
 

Gunga Din: Video

Gunga Din è un brano composto e inciso dai The Libertines, contenuto nell'album Anthems for Doomed Youth pubblicato nel 2015. Terzo disco di inediti per la band nata a Londra, viene realizzato dopo una pausa durata ben undici anni, periodo nel quale la formazione cambiava in un susseguirsi di progetti paralleli. La canzone, come le altre, porta le firme di Carl Barât e Pete Doherty ed è il primo singolo estratto dall'album; il testo attinge a piene mani dalla poesia omonima di Rudyard Kipling del 1890.

Articoli correlati

 The Libertines: Vedi tutte le canzoni
Don’t Look Back into the Sun
Don't Look Back into the Sun è un brano composto e inciso dai Libertines, contenuto nel EP omonimo pubblicato nel 2003....
Time for Heroes
Time for Heroes è un brano composto e inciso dai The Libertines, contenuto nell'album Up the Bracket pubblicato nel 200...
Can’t Stand Me Now
Can't Stand Me Now è un brano composto e inciso dai Libertines, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 2004. Secon...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).