Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Portami a Ballare: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
MI Portami a ballare portami a ballare uno di quei balli antichi SI7 che nessuno sa fare più FA#m7 sciogli i tuoi capelli SI7 lasciali volare FA#m7 SI7 lasciali girare forte MI LA6/SI intorno a noi MI Lasciati guardare lasciati guardare sei così bella che SI7 non riesco più a parlare FA#m7 di fronte a quei tuoi occhi SI7 così dolci e così severi FA#m7 SI7 perfino il tempo si è fermato MI ad aspettare
LAm7 RE7 Parlami di te SOL DO7+ di quello che facevi FA#m7/5- SI7 se era proprio questa MIm7 MI7/SOL# la vita che volevi LAm7 RE7 di come ti vestivi REm6 MI7 di come ti pettinavi LAm7 se avevo un posto già RE7/4 RE7 in fondo ai tuoi pensieri SOL Dai mamma dai LAm7 questa sera lasciamo qua RE/FA# RE7 i tuoi problemi e quei discorsi SOL DO/RE sulle rughe e sull'età SOL dai mamma dai LAm7 questa sera fuggiamo via RE7 è tanto che non stiamo insieme SOL e non è certo colpa tua MI7 ma io ti sento sempre accanto LAm7 anche quando non ci sono RE7 io ti porto ancora dentro SOL anche adesso che sono un uomo SIm7 MIm7 e vorrei, vorrei LAm7 RE/DO saperti più felice SIm7 MIm7 sì vorrei, vorrei LAm7 RE7 dirti molte più cose
SIb ma sai, mamma sai DOm7 questa vita mi fa tremare FA7/LA FA7 e sono sempre i sentimenti SIb i primi a dover pagare SOLm FA6 ciao mamma, ciao MIb7+ SIb/RE domani vado via DOm7 DOm/SIb ma se ti senti troppo sola LAm7 DO/RE allora ti porto via
SOL LAm7 RE7/FA# DO/MI RE7 SOL SIm7 MIm7 E vorrei, vorrei LAm7 RE/DO saperti più felice SIm7 MIm7 sì vorrei, vorrei LAm7 RE7 dirti molte più cose SOL Portami a ballare portami a ballare LAm7 uno di quei balli antichi RE7 che nessuno sa fare SOL nessuno sa fare più
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: BARBAROSSA LUCA
Copyright: © MARGUTTA 86 SRL, SM PUBLISHING (ITALY) S.R.L.
 

Portami a Ballare: Video

Portami a Ballare è un brano scritto e interpretato da Luca Barbarossa contenuto nell'album Cuore d'acciaio pubblicato nel 1992. La canzone viene presentata al Festival di Sanremo '92 aggiudicandosi la vittoria della Kermesse canora. Lo stile è quello melodico all'italiana, ma vicino a quello cantautorale. Il testo racconta il rapporto tra madre e figlio ormai adulto, la voglia di rincontrarsi e mantenere un rapporto stretto anche se li divide la distanza fisica.

Articoli correlati

 Luca Barbarossa: Vedi tutte le canzoni
Passame Er Sale
Passame Er Sale è un brano presentato in occasione del Festival di Sanremo 2018 da Luca Barbarossa, già vincitore dell...
L’Amore Rubato
L'Amore Rubato è un brano scritto e interpretato da Luca Barbarossa, contenuto nell'album Non tutti gli uomini pubblica...
Via Margutta
Via Margutta è un brano scritto e interpretato da Luca Barbarossa uscito come 45 giri insieme a Ognuno di noi pubblicat...
Come Dentro a un Film
Come Dentro a un Film è un brano scritto e interpretato da Luca Barbarossa del 1987. Presentato al Festival di Sanremo,...
Yuppies
Yuppies è un brano scritto e interpretato da Luca Barbarossa, contenuto nell'album Non tutti gli uomini pubblicato nel ...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).