Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Guaglione: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LA7 RE SOL MI7/SOL# RE/LA LA7 RE
REm Staje sempe ccà, 'mpuntato ccà LA7 'Mmiez'a 'sta via Nun mange cchiù nun duorme cchiù REm Che pecundria RE7 Guè picceri' che vene a dì SOLm 'Sta gelusia? REm LA7 Tu vuo' suffrì tu vuo' murì REm Chi to ffà fa' LA7 Curre 'mbraccio addu mammà REm Nun fà 'o scemo piccerì' LA7 Dille tutta verità REm LA7 RE Ca mammà te po' capì
RE E passe e spasse sott'a stu barcone LA7 Ma tu si' guaglione Tu nun canusce 'e ffemmene RE Si' ancora accussì giovane Tu si' guaglione RE/FA# Che t'ha miso 'ncapa? FAdim LA7 SOLm Va' a ghiucà 'o pallone
REm Che vonno dì sti llacreme? SOLm LA7 REm Vattè', nun mme fa' ridere LA7 Curre 'mbraccio addu mammà REm Nun fa' 'o scemo piccerè' LA7 Dille tutta 'a verità REm Ca mammà te po' capì
LA9 RE SOL MI7/SOL# RE/LA LA7 RE
REm LA7 REm RE7 SOLm REm LA7 REm LA7 Curre 'mbraccio addu mammà REm Nun fa' 'o scemo piccerè' LA7 Dille tutta 'a verità REm LA7 RE Ca mammà te po' capì
RE E passe e spasse sott'a stu barcone LA7 Ma tu si' guaglione Tu nun canusce 'e ffemmene RE Si' ancora accussì giovane Tu si' guaglione RE/FA# Che t'ha miso 'ncapa? FAdim LA7 SOLm Va' a ghiucà 'o pallone
REm Che vonno dì sti llacreme? SOLm LA7 REm Vattè', nun mme fa' ridere LA7 Curre 'mbraccio addu mammà REm Nun fa' 'o scemo piccerè' LA7 Dille tutta 'a verità REm Ca mammà te po' capì
LA9 RE SOL MI7/SOL# RE/LA LA7 RE LA9 RE SOL MI7/SOL# RE/LA LA7 RE LA RE
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FUCILLI GIUSEPPE, SALERNO NICOLA
Copyright: Lyrics © ACCORDO EDIZIONI MUSICALI
 

Guaglione: Video

Guaglione è un noto brano della tradizionale "Canzone napoletana", interpretato dalle migliori voci di questo genere musicale, tra le quali spicca quella di Renato Carosone che la incise nel 1956. Canzone scritta proprio in quell'anno da Nicola Salerno e Giuseppe Fanciulli, alias Pasquale Fucilli, fu inizalmente pensata per la voce di Claudio Villa che la cedette a sua volta ad Aurelio Fierro... vincendo il Festival di Napoli 1956 e ispirando il film omonimo. Il testo racconta l'avventura amorosa di un giovanotto per una donna troppo più grande di lui.

Articoli correlati

  • O MafiusoO Mafiuso Intro: RE#m RE#m Tu si’ peggio ‘e “Rififí”! Tu ‘ngalera vaje a ferní! SOL#m Sotta falda do cappiello, […]
  • ScapricciatielloScapricciatiello SIm FA#7 "Scapricciatiellu mio, SIm Vatténne â casa MIm SIm Si nun vuó' jí 'ngalèra, FA#7 SI 'Int'a stu […]
  • T’È PiaciutaT’È Piaciuta Intro: SIb FA7 MIb6 SIb/RE FA7 SIb SIbm Canta Napoli, Napoli matrimoniale Eh eh! FA7 Dopo i confetti, […]
  • Pígliate ‘na PastigliaPígliate ‘na Pastiglia Intro: MI7 LA RE MI7/9- MI7 LAm Canta Napoli ...Napoli in farmacia Eh eh LAm Io cammino ogne notte, io […]
  • Giuvanne cu ‘a ChitarraGiuvanne cu ‘a Chitarra Intro: LA7 RE LA7 RE LA7 RE LA7 RE REm REm 'A sera, 'ncoppe viche, LA7 cu 'a chitarra, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).