Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Torna a Surriento: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI MI7+ FA#m7 SI7 SI7/5+ MI
LAm MIm/SI SI7 MIm MIm Vide 'o mare quant’è bello, LAm MIm spira tanto sentimento, DO LAm MIm/SI Comme tu a chi tiene mente, SI7 MI Ca scetato 'o faje sunnà
MI/SOL# FA#m7 Guarda, gua’ chistu ciardino SI7 SI//5+ MI6 Siente, sie’ sti sciure arance MI FA#m Nu profumo accussì fino SI7 SI7/5+ MI Dinto 'o core se ne va… MI/SOL# FA#m7 E tu dice: "I’ parto, addio!" SI7 DO T’alluntane da 'stu core
DO7 MIm/SI Da la terra de l’ammore SI7 MIm Tiene 'o core 'e nun turnà? MIm Vide 'o mare de Surriento, LAm MIm che tesore tene 'nfunno: DO LAm MIm/SI chi ha girato tutto 'o munno SI7 MI nun l'ha visto comm'a ccà
MI/SOL# FA#m7 Guarda attuorno sti ssirene, SI7 SI7/5+ MI6 ca te guardano 'ncantate, MI FA#m e te vonno tantu bene SI7 MI Te vulessero vasà MI/SOL# FA#m E tu dice: "I' parto, addio!" SI DO T'alluntane da 'stu core
DO7 MIm/SI Da la terra de l'ammore SI7 MI Tiene 'o core 'e nun turnà?
MI MI7+ FA#m7 SI7 Ma nun me lassà, MI Nun darme stu turmiento!
LAm MIm/SI SI7 MIm Torna a Surriento, Famme campà!
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: DE CURTIS GIAMBATTISTA
 

Torna a Surriento: Video

Torna a Surriento è un bellissimo e conosciutissimo brano del repertorio tradizionale napoletano, interpretato dai grandi cantanti della musica lirica e leggera... tra i quali il più grande è sicuramente Enrico Caruso. Canzone scritta nel 1894 da Ernesto De Curtis sul testo del fratello Giambattista, fu incisa per la prima volta dal tenore Mario Massa. Il testo ci porta dritti nella Sorrento di fine Ottocento, già allora località marinara molto rinomata, con i suoi colori mozzafiato del mare.

Articoli correlati

  • Core ‘NgratoCore ‘Ngrato Intro: SOLm LAb7+ SIb MIb/SOL FAm7 MIb/SIb SIb7 MIb MIb SOLm/RE DOm Catarì, Cata----rì SIb6 Pecchè mm"e ddice […]
  • Santa LuciaSanta Lucia Intro: LAb MIb/SIb SIb7 MIb MIb SIb7 MIb Sul mare luccica l'astro d'argento SIb7 MIb Placida è l'onda, […]
  • Tu Ca Nun ChiagneTu Ca Nun Chiagne Intro: SOLm REm MIb LA7 REm REm LA7/9- REm SOLm Comm'è bella 'a muntagna stanotte... REm SOLm LA7 Bella accussí, […]
  • Fenesta Ca LuciveFenesta Ca Lucive Intro: MI7 LAm REm6+ MI7 LAm MI7 LAm FA LAm/MI MI7 LAm LAm REm/LA LAm Fenesta ca lucive e mo nun luce, MI7 […]
  • Torna a SurrientoTorna a Surriento Intro: MI FA#m7 SI7 SI7/5+ MI LAm MIm/SI SI7 MIm MIm Vide 'o mare quant'è bello! LAm MIm Spira tantu sentimento DO LAm6 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).