Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Il Tempo Se Ne Va: Accordi

Intro: MIm7 FA#7 SIm MIm7 FA#7 SIm SIm FA#7 Quel vestito da dove è sbucato SIm Che impressione vederlo indossato FA#7 Se ti vede tua madre lo sai SIm Questa sera finiamo nei guai MIm È strano ma sei proprio tu SIm Quattordici anni o un po' di più FA#7 La tua Barbie è da un po' che non l'hai SIm E il tuo passo è da donna oramai FA#7 Al telefono è sempre un segreto SIm Quante cose in un filo di fiato FA#7 E vorrei domandarti chi è SIm Ma lo so che hai vergogna di me MIm La porta chiusa male e tu SIm Lo specchio il trucco e il seno in su FA#7 E tra poco la sera uscirai SIm Quelle sere non dormirò mai MIm7 E intanto il tempo se ne va FA#7 SIm E non ti senti più bambina MIm7 Si cresce in fretta alla tua età FA#7 SIm Non me ne sono accorto prima MIm7 E intanto il tempo se ne va FA#7 SIm Tra i sogni e le preoccupazioni MIm7 Le calze a rete han preso già FA#7 SIm Il posto dei calzettoni SIm FA#7 Farsi donna è più che normale SIm Ma una figlia è una cosa speciale FA#7 Il ragazzo magari ce l'hai SIm Qualche volta hai già pianto per lui MIm La gonna un po' più corta e poi SIm Malizia in certi gesti tuoi FA#7 E tra poco la sera uscirai SIm Quelle sere non dormirò mai MIm7 E intanto il tempo se ne va FA#7 SIm E non ti senti più bambina MIm7 Si cresce in fretta alla tua età FA#7 SIm Non me ne sono accorto prima MIm7 E intanto il tempo se ne va FA#7 SIm Tra i sogni e le preoccupazioni MIm7 Le calze a rete han preso già FA#7 SIm MIm7 FA#7 SIm MIm7 FA#7 SIm Il posto dei calzettoni MIm7 FA#7 SIm MIm7 FA#7 SIm
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Il Tempo Se Ne Va: Video

Il Tempo Se Ne Va è un brano cantato da Adriano Celentano contenuto nell'album Un po' artista un po' no pubblicato nel 1980. Scritto da Cristiano Minellono e Toto Cutugno è diventato un grande successo del molleggiato. Il testo è dedicato a una delle figlie di Adriano, che cresce, diventa donna. Iniziano così per il padre una serie di tormenti e preoccupazioni, dove uscirà, chi incontrerà, il suo primo amore... meglio se era rimasta bambina.

Articoli correlati

  • A un Passo da TeA un Passo da Te FAm Per niente stanco d'essere lucido Umano Troppo umano, circospetto e logico E mi rivesto delle mie parole E il tuo […]
  • PregheròPregherò Intro: MI DO#m LA SI MI MI DO#m Pregherò, per te che hai la notte nel cuor LA SI MI e se tu, lo vorrai, crederai […]
  • AzzurroAzzurro Intro: DOm SOL7 DOm SOL7 DOm DOm SOL7 DOm SOL7 DOm SOL7 DOm Cerco l'estate tutto l'anno e all'improvviso eccola qua FAm DO7 […]
  • ConfessaConfessa Intro: SIm SOL6 FA#7 SIm SOL6 FA#7 SIm SIm SOL6 Su confessa amore mio FA#7 SIm io non sono più il solo, l'unico […]
  • Quello Che Non Ti Ho Detto MaiQuello Che Non Ti Ho Detto Mai Intro: DOm DOm/SI DOm/SIb LAm7/5- DOm DOm/SI DOm/SIb LAm7/5- DOm DOm/SI DOm/SIb LAm7/5- FAm FAm/MIb REm7/5- SOL7 DOm DOm/SI […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).