Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Colleghi Trascurati: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO MIm LAm MIm REm7 MI7/9- SOL7 LA7 REm MI7 RE SI7 SOL9 SOL7 DO RE9 SOL7 DO MIm LAm SOL7/6 DO MIm LAm SOL7 Forse a quest'ora i colleghi scordati li ho già, LA7 REm LA7 REm chiusi nella toilette SOL7 MI7 LAm a farsi belli, ma che follia RE7 SOL7 delirio, agguato di nostalgia DO MIm LAm SOL7 DO MIm LAm SOL7 la più malinconica seta io affronterò LA7 REm LA7 REm con le mani più allegre che avrò RE9 FAm DO SOL DO RE7 per raccontare a chi non lo sa, ....eh, eh SOL7 RE7 SOL7 DO RE9 SOL7 quel che è soltanto normalità DO MIm LAm MIm Ma, se capita, chissà, se capita, SOL9 DO RE9 SOL7 un po' di giungla anche per me DO MIm LAm MIm e loro ascoltano? Chissà se ridono SOL9 MI7 LA7 e se capiscono il perché? RE7 FAm DO SOL DO cuochi, ambulanti soffriggono musica SOL7 LA7 RE7 SOL7 DO RE9 SOL7 la-la-la... DO MIm LAm SOL7/6 DO MIm LAm SOL Bambola avvolta nel tulle, già messa via LA7 REm LA7 REm di tanti bei sogni la musa SOL7 MI7 LAm ghibli che soffia dietro a una porta chiusa RE9 SOL7 ah, mi sento fradicio di magia DO MIm LAm SOL7/6 DO SOL6 LAm SOL ma forse a quest'ora siam già fuori orario, però LA7 REm LA7 REm un pediluvio mi farò RE9 FAm DO SOL7 DO c'ho qui un bel talco da miliardario SOL7 LA7 RE7 SOL7 DO RE9 SOL7 la-la-la... DO MIm LAm MIm SOL9 DO RE9 SOL7 DO MIm LAm MIm Ah, se capita, chissà, se capita, SOL9 MI7 LA7 un po' di classe anche per me RE9 FAm DO SOL7 DO Ho qui un bel talco da miliardario SOL7 LA7 RE7 SOL7 DO RE9 DO la-la-la...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CONTE PAOLO
Copyright: Lyrics © BMG RIGHTS MANAGEMENT (ITALY) S.R.L., SUGARMUSIC S.P.A.
 

Colleghi Trascurati: Video

Colleghi Trascurati è un brano scritto e interpretato da Paolo Conte, contenuto nell'album Parole d'amore scritte a macchina pubblicato nel 1990. Nono lavoro in studio per il cantautore astigiano, che per l'occasione veste i panni non solo di autore, compositore ed interprete... ma cura di persona gli arrangiamenti e le orchestrazioni. La canzone si presenta come un'elegante ballata swing dalla forte carica descrittiva, capace di ricreare un'atmosfera molto realistica.

Articoli correlati

  • Blue TangosBlue Tangos Intro: LAm FA/LA LAm6+ FA6/LA LAm FA/LA LAm FA/LA LAm MI7/SOL# SOLdim Sul ritmo scuro di una danza REm/FA LA7/MI […]
  • Sparring PartnerSparring Partner Intro: FAm DOm SIbm DOm FAm DOm SIbm DOm FAm DOm REb LAb REb DOm SIbm MIb LAb FAm È un macaco senza storia, […]
  • Genova per NoiGenova per Noi Intro: FAm DO SOL7 DO DO Con quella faccia un po'così SOL7 Quell'espressione un po'così DO FA Che […]
  • Diavolo RossoDiavolo Rosso Intro: DO7 FA REm FA FA/MIb SIb LA7 REm REm Quelle bambine bionde FA con quegli anellini alle orecchie REm tutte […]
  • ElisirElisir Intro: SOLm RE9 SOLm RE9 SOLm RE9 SOLm RE9 SOLm RE9 SOLm La donna è con me, RE9 SOLm RE9 SOLm RE9 SOLm è molto di più […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).