Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Rimmel: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
DO E qualcosa rimane FA SOL DO Fra le pagine chiare e le pagine scure LAm MIm7 FA SOL DO E cancello il tuo nome dalla mia facciata REm DO/MI FA E confondo i miei alibi e le tue ragioni DO SOL DO SOL I miei alibi e le tue ragioni DO FA Chi mi ha fatto le carte SOL DO Mi ha chiamato vincente, ma uno zingaro è un trucco LAm MIm7 FA SOL DO E un futuro invadente, fossi stato un pò più giovane REm DO/MI FA L'avrei distrutto con la fantasia DO SOL DO SOL L'avrei stracciato con la fantasia LAm MIm Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo FA DO E la mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro LAm MIm O ancora i tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo FA SOL Li puoi nascondere o giocare come vuoi FA SOL O farli rimanere buoni amici come noi DO REm7 DO/MI FA DO REm7 DO/MI FA DO Santa voglia di vivere FA SOL DO SOL/SI LAm E dolce Venere di Rimmel MIm7 FA SOL DO Come quando fuori pioveva e tu mi domandavi REm DO/MI FA Se per caso avevo ancora quella foto DO SOL DO SOL In cui tu sorridevi e non guardavi DO FA Ed il vento passava SOL DO SOL/SI Sul tuo collo di pelliccia e sulla tua persona LAm MIm7 FA SOL DO E quando io, senza capire, ho detto sì REm DO/MI FA Hai detto "È tutto quel che hai di me" DO SOL DO SOL È tutto quel che ho di te LAm MIm Ora le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo FA DO E la mia faccia sovrapporla a quella di chissà chi altro LAm MIm O ancora i tuoi quattro assi, bada bene, di un colore solo FA SOL Li puoi nascondere o giocare come vuoi FA SOL O farli rimanere buoni amici come noi DO REm7 DO/MI FA DO REm7 DO/MI FA DO
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: FRANCESCO DE GREGORI
Copyright: © universal music publishing group
 

Rimmel: Video

Rimmel è un brano celebre del repertorio cantautorale italiano, reinterpretato magistralmente da Tiziano Ferro che lo inserisce nel suo primo disco di cover Accetto miracoli: l'esperienza degli altri. Canzone scritta e incisa nel 1975 da Francesco De Gregori, è diventata nel tempo una delle colonne portanti della storia della Canzone italiana. La versione del cantautore di latina viene introdotta da un interessante pattern ritmico realizzato con la body percussion.

Articoli correlati

 Tiziano Ferro: Vedi tutte le canzoni
Ti Scatterò una Foto
Ti scatterò una foto è un brano scritto e interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell'album Nessuno è solo pubblicat...
Sere Nere

Intro: FA#4/9 FA# SI7+ FA#4/9 FA# SIadd9 FA# SI7+ Ripenserai agli angeli… FA# SI7+ Al caffè caldo svegliandoti… DO# Mentre passa distratta DO#4 DO# SIadd9 […]

Non Me Lo So Spiegare
Non me Lo So Spiegare è un brano scritto e interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell'album 111 pubblicato nel 2003. ...
Indietro
Scritta da Tiziano Ferro assieme ad Ivano Fossati, Indetro è una canzone cantata in duetto dallo stesso Ferro con l'ame...
La Fine
La Fine è un brano interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell'album L'amore è una cosa semplice pubblicato nel 2011 ...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).