Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Chitarra Romana: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm MI7 Sotto un manto di stelle Roma bella mi appare Solitario il mio cuor disilluso d'amor LAm vuol nell'ombra cantar REm LAm Una muta fontana e un balcone lassù MI7 LA O chitarra Romana accompagnami tu
MI7 Suona, suona mia chitarra, LA lascia piangere il mio cuore MI7 LA Senza casa e senza amore mi rimani solo tu MI7 LA Se la voce è un po' velata accompagnami in sordina MI7 La mia bella Fornarina
REm LAm MI7 LAm al balcone non c'è più REm LAm MI7 LAm LAm MI7 Lungotevere dorme mentre il fiume cammina Io lo seguo perché mi trascina con sé LAm e travolge il mio cuor REm LAm Vedo un ombra lontana e una stella lassù MI7 LA O chitarra Romana accompagnami tu
MI7 Suona, suona mia chitarra, LA lascia piangere il mio cuore MI7 LA Senza casa e senza amore mi rimani solo tu MI7 LA Se la voce è un po' velata accompagnami in sordina MI7 La mia bella Fornarina LA MI7 LA MI7 LA al balcone non c'è più... MI7 LA Se la voce è un po' velata accompagnami in sordina MI7 La mia bella Fornarina
LAm al balcone non c'è più... MI7 LAm O chitarra Romana accompagnami tu
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CHERUBINI BRUNO
Copyright: Lyrics © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Chitarra Romana: Video

Chitarra Romana è un brano della tradizione popolare italiana, interpretato negli anni da tenori e cantanti leggeri: uno su tutti Lando Fiorini, che la incide nel 1972 e con cui vince il concorso della rivista "Radiocorriere TV". Canzone scritta nel 1934 da Bruno Cherubini e Eldo Di Lazzari, fu incisa per la prima volta nel 1935 dal fiorentino Carlo Buti, per poi essere consacrata al successo dal "Reuccio" Claudio Villa. La versione di Fiorini invece rilegge il brano come uno Stornello romanesco, suo stile prediletto.

Articoli correlati

  • Arrivederci RomaArrivederci Roma Intro: SOLm7/9 SOLm FA SOLm T'invidio turista che arrivi, SOL7/SI DOm T'imbevi de fori e de scavi, RE7 MIb7 […]
  • Quanto Sei Bella RomaQuanto Sei Bella Roma SI Quanto sei bella Roma SOL#m7 LA#m7/5- DO#m7 FA# Quanto sei bella Roma a prima sera DO#m7 FA# Er Tevere te serve DO#m7 FA# FA#5+ […]
  • Roma Nun Fa’ la Stupida StaseraRoma Nun Fa’ la Stupida Stasera FA FA5+ FA Roma nun fà la stupida stasera LAm7 SOL#dim SOLm7 LAm7 RE9- damme 'na mano a faje di de si SOLm7 […]
  • La Società dei MagnaccioniLa Società dei Magnaccioni Intro: FA7 SIb SIb Fatece largo che passamo noi DO7 FA7 sti giovanotti de' sta Roma bella semo ragazzi fatti cor pennello DO7 […]
  • Cento CampaneCento Campane REm LA7 Nun me lo di' stanotte SOLm LA7 REm a chi hai stregato er core FA/DO SIm7/5- LA7 la verità fa male SOLm LA7 REm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).