Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Duomo di Notte: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm9 REm7 SOL DO7+ FA7+ MIm7 FA7+ MIm7 FA7+ MIm7 FA7+ SOL SOL4 SOL LAm9 Piroette di sabbia e le guglie del Duomo REm7 Differenza tra pietra e le voglie di un uomo SOL Che ha per vita una gabbia DO7+ Liberata dal sesso, gonfia di verità FA7+ MIm7 Partorita con gioia nel lontano ricordo FA7+ MIm7 Con le doglie sincere di una maternità FA7+ Che alla luce, di notte, MIm7 nella piazza e con rabbia FA7+ SOL Ha donato, confusa, il suo figlio ...balordo LAm9 E la vera ragione delle notti impegnate, REm7 Dei romanzi creduti, degli amori sbagliati SOL Non la devi cercare dentro i mari delusi DO7+ FA7+ Che ti scusano i sogni, le ignoranze, i delitti MIm7 FA7+ Il suo posto lo trovi nella ruota del giorno, MIm7 FA7+ MIm7 Nello scrigno privato di egoismi e di abusi FA7+ MIm7 E le mani affrettate a cercare gioielli FA7+ SOL Nella sabbia han trovato, confuse, i relitti LAm9 REm7 SOL DO7+ FA7+ MIm7 FA7+ MIm7 FA7+ MIm7 FA7+ SOL LAm9 Il dispetto felice sulla voglia che nasce REm7 Contrappeso all'istinto, alla cosa che piace SOL La condanna del tempo, della gente, del posto DO7+ FA7+ E il ritorno dal viaggio che ti ha fatto sperare MIm7 FA7+ SOL E la stella seguita si è stancata di darti LAm9 REm7 SOL DO7+ FA7+ ...E brillare FA7+ MIm7 FA7+ SOL LAm9 REm7 SOL DO7+ FA7+ MIm7 FA7+ SOL
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: ALBERTO FORTIS
Copyright: LYRICS © WARNER CHAPPELL MUSIC, INC.
 

Il Duomo di Notte: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Il Duomo di Notte è un brano scritto e interpretato da Alberto Fortis, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1979. Si tratta dell'esordio discografico per il cantautore di Domodossola, album che riscuoterà ottimi consensi grazie anche alla sua vena polemica ed irriverente condita da una pungente ironia. La canzone è tra le più conosciute ed apprezzate del suo repertorio; prende spunto dal celebre Duomo di Milano per collegarsi alla disillusione che caratterizzava la gioventù di allora.

Articoli correlati

  • Nuda E Senza SenoNuda E Senza Seno Intro: SOL DO/SOL RE/SOL SOL MIm DO6 RE7 SOL SOL DO/SOL RE/SOL SOL MIm DO6 RE7 SOL DO/RE SOL RE […]
  • A Voi RomaniA Voi Romani Intro: RE SOL6/RE RE SOL6/RE RE SOL6/RE RE SOL6/RE RE SOL RE E vi odio voi romani, io vi odio tutti quanti, SOL […]
  • La Sedia di LillàLa Sedia di Lillà Intro: LA RE MI DO#m LA RE MI LA RE MI DO#m FA#m RE MI LA LA4 LA RE MI LA Stava immobile nel letto con le gambe […]
  • SettembreSettembre Intro: DO FA/DO DO DO MIm7 FA DO/SOL Ahi settembre mi dirai DO MIm7 FA DO Quanti amori porterai LAm MIm FA […]
  • Milano E VincenzoMilano E Vincenzo Intro: SOL RE MIm SOL/SI DO SOL/SI RE DO SI7 MIm RE SOL RE MIm SOL/SI Milano sono tutto tuo DO SOL/SI […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).