Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Nessuno Vale Quanto Te: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LA#m SI DO#/FA FA# LA#m SI DO# RE#m LA#m SI DO#/FA FA# LA#m SI DO# RE#m LA#m7 SI7+ Dicono che da un posto piccolo non può venire niente di buono DO#/FA# FA# e che un fulmine di guerra non può partorire un tuono LA#m7 SI7+ noi dentro ad un garage abbiamo inventato un suono DO# RE#m e con il maquillage ci somigliano, non ci clonano LA#m7 SI7+ DO#/FA scuola media, dovevano legarmi alla sedia, scuola superiore, FA# per ore prove con le parole LA#m7 SI7+ sognavo il loro volto, anche col vento a sfavore DO# RE#m e bendato l'avrei centrato senza margine d'errore LA#m7 SI7+ Perché non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te LA#m7 SI7+ In quella scuola per gli altri io ero un alieno, DO#/FA FA# nessuno sopportava che fossi atterrato sul suo terreno, LA#m7 SI7+ per tutti ero uno straniero, DO# per questo sto sempre di meno a casa mia RE#m e sempre piu spesso su un treno LA#m7 SI7+ sono diventato questo, sapevo sarebbe successo, DO#/FA FA# ma non m'immaginnavo a quale prezzo LA#m7 SI7+ e anche se dò per scontato lo spazio che mi è concesso DO# RE#m a volte mi scordo che il viaggio è stato pazzesco LA#m7 SI7+ Perché non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te LA#m SI DO# REm DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m SI E ora loro mi stringono la mano, DO# RE#m mi chiamano dall'altro marciapiedi e fanno: DO#/FA FA# "Bravo - mi dicono - Lo sape sape sapevamo!" DO# RE#m Ah beh, a me si apre tutto uno scenario LA#m SI e mi dicono: "Grazie grande! DO# RE#m Sempre grintoso, cerca di salutarmi quando sarai famoso! DO#/FA FA# Noi lo sape sape sapevamo DO# RE#m mi dicono - lo sape sape sapevamo!" LA#m7 SI7+ Parleranno sempre perché è l'unico piacere DO#/FA FA# che si può permettere chi non sa tacere LA#m7 SI7+ devi avere una visione e va oltre la visuale DO# RE#m non è da dove vieni ma è dove vuoi arrivare LA#m7 SI7+ pensa il sarcasmo che ha la vita delle volte DO#/FA FA# ti rifà le domande dopo che le ha già risolte LA#m7 SI7+ ti ridà le certezze dopo che te le ha tolte DO# RE#m costringendoti a stare insonne per una notte LA#m7 SI7+ Perché non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m7 perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te SI7+ Io non mi sono mai seduto, DO# RE#m perché certe volte era troppo ma ci ho creduto DO#/FA FA# DO# RE#m perché mi sono sempre ripetuto che nessuno vale quanto te LA#m SI DO# RE#m DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m SI DO# RE#m DO#/FA FA# DO# RE#m LA#m SI DO# RE#m DO#/FA FA# SI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: PICARIELLO GIOVANNI LUCA
Copyright: Lyrics © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Nessuno Vale Quanto Te: Video

Nessuno Vale Quanto Te è un brano scritto e interpretato da Giovanni Luca Picariello, meglio conosciuto col nome d'arte Ghemon, contenuto nell'album Orchidee pubblicato nel 2014. Terzo lavoro in studio per l'artista di Avellino ottiene un buon riscontro di pubblico, specialmente sul web. La canzone è una ballata pop mista tra ritornello melodico e orecchiabile e strofe rappate.

Articoli correlati

  • Qualcosa per TeQualcosa per Te Intro: FAm REb LAb MIb Hey, mi senti? No, non ti sento Come non mi senti... se mi rispondi, rispondi alla domanda... Tu sei pazza, cioé... sei pazza Cosa […]
  • ChampagneChampagne Intro: SIm SOL7+ MIm7 FA#m7 SIm SIm Se riapro i conti col passato per un attimo SOL7+ Con quei pensieri ormai fuori tempo massimo MIm […]
  • La Verità (Non Abita Più Qua)La Verità (Non Abita Più Qua) Intro: DOm7 FAm7/9 SOL7/5+ DOm7 FAm7/9 Se vuoi l’odore delle piccole cose puoi trovarlo qua dentro, SOL7/5+ custodito […]
  • In un Certo Qual ModoIn un Certo Qual Modo Intro: SOLb7+ FAm LAb SOLb7+ Yeh REb7+/9 Ho grande fiuto ed intuito però lascio tutto a metà […]
  • Quando ImpareròQuando Imparerò Intro: MI LAm7 SOL SI7 MI Quando imparerò LAm7 Non mi basta una vita intera […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).