Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Io E Te: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: MIm7/9 LAm7 RE7 SOL7+ Io e te, io e te che ridevamo DO7+ LAm Io e te che sapevamo FA#7 SI7 Tutto il mondo era un bidone da far rotolare LAm7/9 RE7 SOL7+ Sì perché, la bellezza dei vent'anni DO7+ LAm7 è poter non dare retta FA#7 SI7 A chi pretende di spiegarti l'avvenire, e poi il lavoro e poi l'amore LAm7 RE7 SOL7+ Sì ma quì, che l'amore si fa in tre, DO7+ LAm6+ che lavoro non ce n'è SI7 MIm FA#m7/5- MIm/SOL L'avvenire è un buco nero in fondo al tram MI7/SOL# LAm7 RE7 SOL7+ Sì, ma allora, ma che gioventù che è, DO7+ LAm ma che primavera è MIm SI7/4 E la tristezza è lì a due passi, SI7 MIm7 e ti accarezza e ride, lei LAm7 RE7 SOL7+ DO7+ LAm FA#7 SI7 LAm7/9 RE7 SOL7+ Sì perché, la bellezza dei vent'anni DO7+ LAm è poter ridere in faccia FA#7 SI7 A chi pretende di spiegarti l'avvenire, e poi il lavoro e poi l'amore LAm7 RE7 SOL7+ Sì ma quì, che l'amore si fa in tre, DO7+ LAm6+ che lavoro non ce n'è SI7 MIm FA#m7/5- MIm/SOL L'avvenire è un buco nero in fondo al tram MI7/SOL# LAm7 RE7 SOL7+ Sì, ma allora, ma che gioventù che è, DO7+ LAm ma che primavera è MIm SI7 E la tristezza è lì a due passi, MIm7 e ti accarezza e ride, lei LAm7 RE7 SOL7+ DO7+ LAm FA#7 SI7
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: JANNACCI ENZO
Copyright: © IMPALA EDIZIONI S.R.L., UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L
 

Io E Te: Video

Io E Te è un brano scritto e interpretato da Enzo Jannacci, contenuto nell'album Foto ricordo pubblicato nel 1979. Decimo lavoro in studio per il cantautore milanese, è il secondo caso della sua discografia in cui vengono inseriti alcuni sketches comici recitati come intermezzi tra le canzoni. Questa canzone è il secondo brano del disco ed è tra le meno conosciute del suo repertorio: è stata riproposta dal vivo nella tournée del 1989 e inserita nel suo disco live 30 anni senza andare fuori tempo.

Articoli correlati

 Enzo Jannacci: Vedi tutte le canzoni
Messico e Nuvole
Messico E Nuvole è un classico della musica leggera italiana, interpretato per la prima volta nel 1970 da Enzo Jannacci...
Faceva il Palo
Faceva il Palo è un brano interpretato da Enzo Jannacci, contenuto nell'album Sei minuto all'alba pubblicato nel 1966. ...
I Soliti Accordi
I Soliti Accordi è un brano scritto e interpretato da Enzo Jannacci, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1994. ...
Ci Vuole Orecchio
Ci Vuole Orecchio è un noto brano di Enzo Jannacci nonchè quello che dà il titolo al suo undicesimo album, pubblicato...
Quelli Che…
Quelli Che... è un brano scritto e interpretato da Enzo Jannacci, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1975. Set...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).