Le Tasche Piene di Sassi è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell’album Ora pubblicato nel 2011. Disco di grande successo rimane in vetta alle classifiche per tre settimane consecutive. La canzone, scritta in collaborazione con Franco Santarnecchi, è dedicata alla madre del cantautore, morta un anno prima dell’uscita del disco. Si presenta come una struggente ballata accompagnata da pianoforte e orchestra. Un autentico capolavoro dei giorni nostri e un artista poliedrico, capace sempre di rinnovarsi e stupirci ogni volta.

Testo e Accordi per chitarra.

Jovanotti Le Tasche Piene di Sassi Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: SIbadd9 LAbadd9
SOLadd9 DO7+ FA SOL Volano le libellule LAm LAm/SOL Sopra gli stagni e le pozzanghere in città FA SOL/FA Sembra che se ne freghino DO DO/MI Della ricchezza che ora viene e dopo va FA SOL Prendimi, non mi concedere LAm RE7 Nessuna replica alle tue fatalità SOL7/4 DO DO7+ Eccomi, son tutto un fremito, ehi FA SOL Passano alcune musiche LAm LAm/SOL Ma quando passano la terra tremerà FA SOL/FA Sembrano esplosioni inutili DO DO/MI Ma in certi cuori qualche cosa resterà FA SOL Non si sa come si creano LAm RE7 Costellazioni di galassie e di energia SOL7/4 Giocano a dadi gli uomini DO Resta sul tavolo un avanzo di magia DO/MI FA SOL Sono solo stasera senza di te MI/SOL# LAm Mi hai lasciato da solo davanti al cielo RE7/4 RE7 E non so leggere, vienimi a prendere SOL Mi riconosci, ho le tasche piene di sassi FA SOL Sono solo stasera senza di te MI/SOL# LAm Mi hai lasciato da solo davanti a scuola SOL7/4 Mi vien da piangere, arriva subito FA7+ Mi riconosci ho le scarpe piene di passi FA/SOL La faccia piena di schiaffi Il cuore pieno di battiti DO DO7/MI E gli occhi pieni di te FA SOL Sbocciano, i fiori sbocciano LAm LAm/SOL E danno tutto quel che hanno in libertà FA SOL/FA Donano, non si interessano DO DO/MI Di ricompense e tutto quello che verrà FA SOL Mormora, la gente mormora LAm RE7 Falla tacere praticando l'allegria SOL7/4 Giocano a dadi gli uomini DO Resta sul tavolo un avanzo di magia DO/MI FA SOL Sono solo stasera senza di te MI/SOL# LAm Mi hai lasciato da solo davanti al cielo FA7+ E non so leggere, vienimi a prendere SOL Mi riconosci, ho un mantello fatto di stracci FA SOL Sono solo stasera senza di te MI/SOL# LAm RE7 Mi hai lasciato da solo davanti a scuola FA/SOL Mi vien da piangere, arriva subito LAb7+ Mi riconosci ho le scarpe piene di passi FA/SOL La faccia piena di schiaffi Il cuore pieno di battiti DO E gli occhi pieni di te Strumentale: FA SOL MI/SOL# LAm FA7+ SOL7/4 FA SOL Sono solo stasera senza di te MI/SOL# LAm RE7 Mi hai lasciato da solo davanti al cielo FA/SOL Vienimi a prendere, mi vien da piangere LAb7+ Mi riconosci ho le scarpe piene di sassi FA/SOL La faccia piena di schiaffi Il cuore pieno di battiti DO E gli occhi pieni di te

Articoli correlati

  • La Notte dei DesideriLa Notte dei Desideri La Notte dei Desideri è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell'album Ora pubblicato nel 2011. Disco di grande successo, debutta in prima posizione […]
  • Gli ImmortaliGli Immortali Gli Immortali è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell'album Lorenzo 2015 CC. pubblicato nel 2015. Musicalmente si presenta come una ballata pop dove la […]
  • OraOra Ora è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2011. Scritto con la collaborazione di Michele Canova, è il perno emotivo di tutto […]
  • Baciami AncoraBaciami Ancora Baciami Ancora è un brano scritto e interpretato da Jovanotti uscito come singolo nel 2010. Scritto per essere colonna sonora dell'omonimo film di Gabriele Muccino, ha vinto il […]
  • Ti Porto Via Con MeTi Porto Via Con Me Ti Porto Via Con Me è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell'album Backup-Lorenzo 1987-2012 pubblicato nel 2012. Il disco è una raccolta di successi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Jovanotti