Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Scusate per il Sangue: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
LAm Volevo solo essere il migliore in questa merda DO Il rapper più malato che sia nato sulla terra MIm E finchè non mi ammazzano o mi mettono in prigione SOL Per questi succhia cazzi non c'è competizione REm Questo è il mio stupido sogno, so che oggi è un nuovo giorno DO Per cambiare, porca puttana, per migliorare quello che ho attorno LAm Se mi parli non ti rispondo, non ho niente da dire SOL Puoi soltanto risalire Dopo che hai toccato il fondo LAm Vuoi la mia storia? Te la racconto Sono figlio di due intellettuali DO Buona famiglia, niente problemi, tranne i miei rituali Ossessivi MIm Che a 6 anni mi hanno portato dal mio primo analista SOL La mia vita era come un tunnel, la luce mi tolse la vista REm La più totale inibizione nel comunicare con gli altri DO Ho sempre saputo di essere diverso dai miei compagni LAm "Posso uscire dalla classe?" e uscivo dall'infanzia SOL Aspettavo un imprevisto che mi salvasse, che mi elevasse LAm Poi, boom! Ho scoperto il rap, sono esploso al mio primo contest DO Non c'è niente che può fermarmi con le parole sono il più forte MIm Ringrazio Tarek, ringrazio Gem, ringrazio MadMan, ringrazio Secco SOL Io sarei niente probabilmente, mi hanno insegnato ad andare a tempo REm Poi le proposte, la scelta di Honiro, capogiro DO E le majors, tremano tutte, le teniamo sotto tiro LAm Ora che sai tutto di me, sai che mi rimbalza il tuo odio SOL Dì qualcosa che gli altri non sanno o appendi il microfono al chiodo LAm Finché mi batte il cuore, finché reggono le gambe DO Scrivo la mia storia col sudore e con il sangue MIm E non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL è il mio stupido sogno, l'unica cosa importante REm Finché avrò questa voce, finché avrò la mia arte DO Sarà sempre MS, voi scusate per il sangue LAm Non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL La gente vuole noi perché il dolore è interessante LAm Volevo solo essere il migliore in questa merda DO Il rapper più malato che sia nato sulla terra MIm E finchè non mi ammazzano o mi mettono in prigione SOL Per questi succhia cazzi non c'è competizione REm Io non so se sto rincorrendo un sogno DO O scappando da un incubo Sai, so solo che ne ho bisogno LAm Se questo sia il senso di ogni cosa SOL O una bugia meravigliosa So solo che mi ha cambiato, come questa strofa LAm Innamorato del dolore L'ho inseguito in ogni dove DO Mi ha promesso protezione MIm Poi mi ha tradito e rapito il cuore Non ho più le forze, dico soltanto che non ce la faccio SOL Anestetizzo qualsiasi emozione, la depressione mi ha preso in ostaggio REm E non penso voglia lasciarmi, c'è qualcosa dentro che mi sbrana DO La realtà mi sta lontana Mi sento perso, cerco me stesso dentro gli altri LAm Poi il tempo passa Ma ad un certo punto ho detto "adesso basta" SOL Che così si muore Devo fare qualcosa per cambiare Quindi ho ripreso le forze ed ho scritto questa canzone LAm Finchè avrò questa penna fra le dita DO Sarò io a decidere di scrivere quando è finita Non mi paralizzo, riscrivo il mio destino Dall'inizio fino all'ultima riga MIm La competizione che mi tiene in vita SOL Sono ancora qua ed i miei occhi nel buio Sono come quelle stelle delle più belle notti di giugno REm Sono ritornato un mostro Ma c'è pure chi dice che sono più stronzo DO Solamente perché questo Rolex copre quella cicatrice sul polso LAm SOL No, questo non ve lo permetto Capitano di una nave fantasma Io proseguo questo viaggio maledetto LAm Finché mi batte il cuore, finché reggono le gambe DO Scrivo la mia storia col sudore e con il sangue MIm E non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL è il mio stupido sogno, l'unica cosa importante REm Finché avrò questa voce, finché avrò la mia arte DO Sarà sempre MS, voi scusate per il sangue LAm Non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL La gente vuole noi perché il dolore è interessante LAm Finché mi batte il cuore, finché reggono le gambe DO Scrivo la mia storia col sudore e con il sangue MIm E non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL è il mio stupido sogno, l'unica cosa importante REm Finché avrò questa voce, finché avrò la mia arte DO Sarà sempre MS, voi scusate per il sangue LAm Non puoi più fermarmi ora il mio nome è troppo grande SOL La gente vuole noi perché il dolore è interessante
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: NESI MATTEO, FERRARIO GIORGIO, SABATELLO GIULIO ELIA
Copyright: Lyrics © HONIRO LABEL E PUBLISHING SRL
 

Scusate per il Sangue: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Scusate per il Sangue è un brano scritto e interpretato da Lowlow, pseudonimo di Giulio Sabatello, contenuto nel LP omonimo pubblicato nel 2014. Disco che il rapper romano realizza in coppia con l'amico e collega Giorgio Ferrario, in arte Mostro, si rivela un ottimo successo di pubblico aggiudicandosi la nona posizione della classifica. La canzone racconta la propria vicenda personale dalla prima infanzia fino alla scoperta del rap, strumento perfetto per comunicare le proprie sofferenze.

Articoli correlati

  • Non È AbbastanzaNon È Abbastanza Intro: LAm7 DO MIm RE LAm7 DO Lascio che la penna cada sopra il foglio Muoio su la strada ma è la mia strada MIm Gocce di […]
  • SbagliatoSbagliato Intro: LAb MIb DOm SIb LAb Ci perdiamo uno nell'altra, saltiamo la quarta ora MIb Scritte sbiadite sui muri del bagno a scuola DOm La prof […]
  • Sfoghi di una Vita Complicata Pt.3Sfoghi di una Vita Complicata Pt.3 Intro: DO#m FA#m DO#m FA#m DO#m FA#m LA Flashback, penso a me tredicenne SI […]
  • Il Sentiero dei Nidi di RagnoIl Sentiero dei Nidi di Ragno LAm In strada principesse che frugano nei rifiuti REm I geni sono tutti rinchiusi nei manicomi FA Non siamo più persone, siamo solo polinomi MI […]
  • L’Origine del MaleL’Origine del Male Intro: LAm REm LAm MI LAm FA SOL LAm FA MI7 LAm FA Io rappresento l'aridità (bra) […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).