Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Donna Fugata: Accordi

SIm (Maria Rosa vestita da sciantosa si da un po' a tutti e la notte è appiccicosa Di giorno si spacca succhiando una bacca che dopo l'onda arriva la risacca Ti sposerei se non ti amassi troppo cocco bello ma devo andare Frigge mio cervello) SIm Vai vai vai io resto col tram vai MIm SIm Quanto ti piace il mestolo dei miei guai FA#7 Gira gira prendi la mira spira spara il grillo del Niagara SIm Vai vai vai io resto con gli usurai MIm SIm E quando torni mi paghi coi baci tui FA#7 Matto son matto, manco di tatto Ma ti porto il cioco-cioccolato SIm LA RE Aaah donna fugata torna da me FA#7 SIm LA RE Napoli dov'è? Ho amato tanto solo te FA# SOL SIm ma non te lo dirò mai mai mi avrai SOL mai mai mai FA#7 santa vacca mi rompi la giacca Testa matta magari ti si stacca SIm LA RE FA#7 SIm LA RE FA# SOL SIm SOL FA#7 SIm (Maria Rosa vestita da mariposa Tirata su col biberon troppo rosa Beveva vino fino al mattino e con un uomo è andato allo sconfino Ci vediamo in un'altra vita amore consumeremo letto Ma ora devo andare Te lo faccio per dispetto) SIm Vai vai vai e di che non tornerai MIm SIm E i miei ricordi son russi più che mai FA#7 Mia perina piena di brina mossastacca a la sera della prima SIm Vai vai vai e urla quanto vuoi MIm SIm Quanto sei donna vestita da samurai FA#7 Bella sei bella sulla rotaia al binario c'è un cane che t'abbaia SIm LA RE Aaah donna fugata torna da me FA#7 SIm LA RE Napoli dov'è? Ho amato tanto solo te FA# SOL SIm ma non te lo dirò mai mai mi avrai SOL mai mai mai FA#7 santa vacca mi rompi la giacca Testa matta magari ti si stacca SIm LA RE FA#7 SIm LA RE FA# SOL SIm SOL FA#7 SIm LA RE FA#7 Aaah donna fugata torna da me SIm LA RE FA#7 SOL SIm T'ho amato tantoooooooooo
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Donna Fugata: Video

Donna Fugata è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il cantautore romano ottiene un buon riscontro di pubblico e di critica aggiudicandosi il disco d'oro e oltre 25,000 copie vendute. La canzone è una ballata in stile popolare, stile ormai caratteristico del cantautore, fatto di tradizioni e storie d'altri tempi.

Articoli correlati

  • MarylouMarylou LAm DO La donna del porto balla con l'abito corto, RE FA SOL LAm rossa nella sera se ne va MI7 […]
  • Me So MbriacatoMe So Mbriacato MI7 LAm MI7 quando io sono solo con te LAm MI7 sogno immerso in una tazza di tè LAm MI7 ma che caldo […]
  • Statte ZittaStatte Zitta SIm E statte zitta MIm FA# SIm che ne sai tu de quello che sento LA RE FA#7 c'ho […]
  • Apriti CieloApriti Cielo Intro: FA#m SIm FA#m SIm FA#m SIm FA#m SIm FA#m SIm Apriti cielo FA#m SIm E manda un po' di sole FA#m […]
  • Arca di NoèArca di Noè SIm Questa è una storia da raccontare Può andare bene, può andare male MIm Ma non si sa qual è il […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Alessandro Mannarino