REm Ogni sera cicchetto e brillantina, SOLm REm una litigata con lo specchio e vai con gli occhi bassi, SOLm scendere da solo alla balera REm SOLm LA7 e da solo come un topo ritornare sui miei passi SIb Una volta ho detto basta, cambio tutto, REm MI7 cominciamo con la strada, allora ne prendo una LA7 REm e vado dritto ... è un po' difficile SOLm REm Da un balcone una signora con le lanterne SOLm REm sulla pancia mi dice sali su che c'ho l'estate nella stanza, SOLm LA7 SIb REm era inverno e son salito, arrivo su e lei che fa ... MI7 LA7 SOLm mi canta una canzone ... MI7 LA7 E chi s' 'a scorda quaa canzone REm SOLm REm SOLm REm Amure mio, a vita è n'estate lassa stari i corvi lassù SOLm REm ca non c'è Dio ma c'è un cantu di streghe SIb7 REm e n'tu lettu c'è un diamante che ho nascosto LA7 REm e u poi pigghiari sulu tu SOLm REm LA7 REm SOLm REm E il giorno dopo so' caduto SOLm e m'è caduto il sangue caldo dal ginocchio REm e sarà stata la sorpresa ma per la prima volta SOLm LA7 SIb m'è caduta pure una lacrima dall'occhio ... REm MI7 LA7 ostrega! Tre giorni che la cerco, tre giorni niente! REm SOLm REm L'ho trovata poi una volta al bar a colazione ... SOLm REm "Senora soy el cane che la segue affamato SOLm da tre dia e non la torva ... LA7 SIb ma se lascia così un cane affamato?" (bauuuubauuubauuu) REm MI7 disse di andare che non m'ha riconosciuto LA7 SOLm M'ubriaco, torno a casa, m'addormento .... MI7 LA7 E me risogno la canzone REm SOLm REm SOLm REm Amure mio, a vita è n'estate lassa stari i corvi lassù SOLm REm ca non c'è Dio ma c'è un cantu di streghe SIb7 REm e n'tu lettu c'è un diamante che ho nascosto LA7 REm e u poi pigghiari sulu tu SOLm REm LA7 REm SOLm REm Mi sveglio e trovo un merlo tra i capelli, SOLm gli do un colpo di karate, REm SOLm LA7 lo stendo e vado al cesso a litigare coi saponi: SIb REm MI7 LA7 mi sciacquo, mi rispecchio e vedo bene che la signora aveva REm tutte le ragioni ... SOLm REm Io non m'assomigliavo affatto e m'erano cresciuti due baffoni! SOLm REm Ho capito tutto! SOLm E ogni sera desso, faccio quel che faccio: LA7 SIb ogni volta cambio faccia e ogni volta cambio nome, REm MI7 LA7 una notte sono agnello una leone pesce spada tamburino, SOLm soldato mendicante ... MI7 LA7 E me ne sto così, sul letto, co' la strega e col diamante REm SOLm REm SOLm REm Ma stasera ero ubriacone o spagnolo? Boh? SOLm REm Ah veneto ... non ce capisco più niente ... SIb7 REm e 'ntu lettu c'è un diamante che ho nascosto LA7 REm e u poi pigghiari sulu tu SOLm REm LA7 REm SOLm REm LA7 REm

La Strega E il Diamante è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Bar della rabbia pubblicato nel 2009. Disco d'esordio per il cantautore romano, ottiene buoni riscontri di pubblico aggiudicandosi il disco d'oro e oltre 25,000 copie vendute. Lavoro che prende spunto dal cantautorato storico, raccontando spaccati di vita reali, ambientati nella sua Roma, una Roma spesso di confine. La canzone è una simpatica favola in stile folk popolare.

Articoli correlati

  • Quando l’Amore Se Ne VaQuando l’Amore Se Ne Va Quando l'Amore Se Ne Va è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il […]
  • L’Ultimo Giorno dell’UmanitàL’Ultimo Giorno dell’Umanità L'Ultimo Giorno dell'Umanità è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il […]
  • MaddalenaMaddalena Maddalena è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Supersantos pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per il cantautore romano […]
  • Me So MbriacatoMe So Mbriacato Me So Mbriacato è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino contenuto nell'album Bar della rabbia pubblicato nel 2009. Disco d'esordio per il cantautore romano, […]
  • BabalùBabalù Babalù è un brano scritto e interpretato da Alessandro Mannarino, contenuto nell'album Apriti cielo pubblicato nel 2017. Quarto lavoro in studio per il cantautore romano, ottiene […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Alessandro Mannarino