Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Scetate Vajò: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO Ho tagliato i miei capelli e c'ho fatto una coperta SOL7 DO La lascio sopra al letto che ti possa riscaldare SOL7 DO Da quando non ti amo la tua schiena è assai scoperta SOL7 DO Il tuo collo ha più paura ed ogni notte è un temporale SOL7 DO SOL7 Che ti fa tanto male Do SOL7 DO Ho raccolto le mie lacrime e c'ho fatto una pozione SOL7 DO La lascio sul comò perchè ti possa dissetare SOL7 DO Da quando non ti amo la tua gola è un burrone SOL7 DO Il tuo petto brucia forte sta lì lì per soffocare SOL7 DO SOL7 E non ti fa respirare DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 Sce - tate vajò Sce - tate vajò DO SOL7 DO SOL7 DO Eri una bella cerasa napoletana Piena di vita, piena di grana SOL7 DO SOL7 Però adesso non ce la fai più Perchè?? Strumentale: DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO Ho tagliato le mie unghie e c'ho fatto una lametta SOL7 DO La lascio sopra al cesso che ti possa depilare SOL7 DO Da quando non ti amo la tua pelle è ormai sospetta SOL7 DO T'è cresciuto forte il pelo sullo stomaco e sul cuore SOL7 DO SOL7 E ti da tanto dolore DO SOL7 DO Ho tagliato le mie vene e c'ho fatto una tintura SOL7 DO La lascio sulla vasca che ci possa colorare SOL7 DO Da quando non ti amo la tua veste è sempre scura SOL7 DO I tuoi abiti sono neri come corvi sopra bari, SOL7 DO SOL7 stanno sempre a gracchiare DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 Sce - tate vajò Sce - tate vajò DO SOL7 DO SOL7 DO Eri una bella cerasa napoletana Piena di vita, piena di grana SOL7 DO SOL7 Però adesso non ce la fai più Perchè?? Strumentale: DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO Ho tagliato la mia testa e c'ho fatto un bel pallone SOL7 DO La lascio sul balcone che ci possa un pò giocare SOL7 DO Da quando non ti amo sei caduta in depressione, SOL7 DO rinchiusa in una stanza sembri un fiore d'un colore SOL7 DO SOL7 Ed hai perso la ragione DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 Sce - tate vajò Sce - tate vajò DO SOL7 DO SOL7 DO Eri una bella cerasa napoletana Piena di vita, piena di grana SOL7 DO SOL7 Però adesso non ce la fai più Strumentale: DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 Sce - tate vajò Sce - tate vajò DO SOL7 DO SOL7 DO Eri una bella cerasa napoletana Piena di vita, piena di grana SOL7 DO SOL7 Però adesso non ce la fai più Perchè?? DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO SOL7 DO

Credits

Autore: MANNARINO ALESSANDRO
Copyright: LEAVE SRL, SUGARMUSIC S.P.A.
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Scetate Vajò: Video

Scetate Vajò è l'ottava traccia è l'ottava traccia di Bar Della Rabbia (2009), l'album d'esordio del cantautore romano Alessandro Mannarino. L'intero album trae ispirazioni da varie tipologie di musica folkloristica: vi si trova quella balcanica, quella blues, quella tipica romana degli stornelli e, nel caso specifico di Scetate Vajò, la taranta. Tradotto dal napoletano il titolo significa "svegliati ragazzo/a".

Articoli correlati

  • Me So MbriacatoMe So Mbriacato MI7 LAm MI7 quando io sono solo con te LAm MI7 sogno immerso in una tazza di tè LAm MI7 ma che caldo […]
  • MarylouMarylou LAm DO La donna del porto balla con l'abito corto, RE FA SOL LAm rossa nella sera se ne va MI7 […]
  • Statte ZittaStatte Zitta SIm E statte zitta MIm FA# SIm che ne sai tu de quello che sento LA RE FA#7 c'ho […]
  • MalamorMalamor LAm MI7 Qui si nasce senza fiato e già la prima punizione LAm MI7 uno schiaffo sopra al culo per la respirazione […]
  • La Strega E il DiamanteLa Strega E il Diamante REm Ogni sera cicchetto e brillantina, SOLm REm una litigata con lo specchio e vai con gli occhi bassi, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).