Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Fischia il Vento: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIbm FA7 SIbm LAb MIbm SIbm MIbm SIbm FA7 SIbm LAb MIbm SIbm MIbm SIbm FA7 SIbm SIbm FA7 Fischia il vento e infuria la bufera SIbm scarpe rotte e pur bisogna andar LAb MIbm SIbm a conquistare la rossa primavera MIbm SIbm FA7 SIbm dove sorge il sol dell'avvenir LAb MIbm SIbm a conquistare la rossa primavera MIbm SIbm FA7 SIbm dove sorge il sol dell'avvenir SIbm FA7 Ogni contrada è patria del ribelle SIbm ogni donna a lui dona un sospir LAb MIbm SIbm nella notte lo guidano le stelle MIbm SIbm FA7 SIbm forte il cuor e il braccio nel colpir LAb MIbm SIbm nella notte lo guidano le stelle MIbm SIbm FA7 SIbm forte il cuor e il braccio nel colpir SIbm FA7 se ci coglie la crudele morte SIbm dura vendetta sarà del partigian LAb MIbm SIbm ormai sicura è la dura sorte MIbm SIbm FA7 SIbm del fascista vile e traditor LAb MIbm SIbm ormai sicura è la dura sorte MIbm SIbm FA7 SIbm del fascista vile e traditor SIbm FA7 SIbm LAb MIbm SIbm MIbm SIbm FA7 SIbm LAb MIbm SIbm MIbm SIbm FA7 SIbm SIbm FA7 Cessa il vento e calma la bufera SIbm torna a casa il fiero partigian LAb MIbm SIbm sventolando la rossa sua bandiera MIbm SIbm FA7 SIbm vittoriosi, e alfin liberi siam! LAb MIbm SIbm sventolando la rossa sua bandiera MIbm SIbm FA7 SIbm vittoriosi, e alfin liberi siam! SIbm FA7 Fischia il vento è infuria la bufera SIbm scarpe rotte e pur bisogna andar LAb MIbm SIbm a conquistare la rossa primavera MIbm SIbm FA7 SIbm dove sorge il sol dell'avvenir LAb MIbm SIbm a conquistare la rossa primavera MIbm SIbm FA7 SIbm dove sorge il sol dell'avvenir
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CASCIONE FELICE
 

Fischia il Vento: Video

Fischia il Vento è un brano interpretato dai Modena City Ramblers contenuto nell'album Combat Folk pubblicato nel 1993. Disco d'esordio per la band emiliana, delinea fin da subito i temi principali che si svilupperanno durante la loro carriera come la lotta per la libertà, la resistenza partigina, l'ingiustizia sociale. La canzone è un canto partigiano, scritta dal ligure Felice Cascione nel 1943, morirà l'anno seguente da partigiano.

Articoli correlati

  • Ninna NannaNinna Nanna Intro: SOL RE SOL RE MIm SOL RE MIm SOL RE MIm SIm SOL RE SOL SIm Camminavo vicino alle rive del fiume RE SOL nella […]
  • Oltre il PonteOltre il Ponte Intro: FA FA/LA SIb DO REm FA LAm O ragazza dalle guance di pesca, SOLm LA SIb O ragazza dalle guance d'aurora, […]
  • EbanoEbano Intro: REm FA DO REm FA DO REm FA DO Sono nata dove la pioggia porta ancora il profumo dell'ebano REm […]
  • In un Giorno di PioggiaIn un Giorno di Pioggia LAm Addio, addio e un bicchiere levato DO SOL al cielo d’Irlanda e alle nuvole gonfie LAm Un nodo alla gola ed un ultimo sguardo REm […]
  • La StradaLa Strada Intro: MI FA#m7/4 LA MI FA#m7/4 LA MI Di tutti i poeti e i pazzi LA che abbiamo incontrato per strada MI ho tenuto una […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).