Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Qualche Splendido Giorno: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: DO MIm DO SOL DO MIm RE4 RE DO MIm Il faro tagliava la notte, DO SOL un filo d'acqua bagnava la strada DO MIm Camminavano insieme in direzione del ponte RE4 RE Da un portone una tromba suonava DO MIm Lei guardava in basso le scarpe, DO SOL tra cicche spente, giornali e lattine DO MIm Lui fischiava un vecchio blues RE4 RE E pensava ad una cosa qualunque da dire SOL DO SOL DO Ma non piangere per me, non piangere per me MIm LA RE Perché presto o tardi sai sarò di nuovo qui intorno SOL DO SOL LA Ma non piangere per me, non piangere per me DO SOL Ci troveremo ancora sai, in qualche splendido giorno DO MIm Una vecchia indiana vestita di giallo DO SOL li osservava seduta a un balcone DO MIm Lei sorrise appena e gettò una moneta RE4 RE al mendicante dal cappello marrone DO MIm Lui marcava i passi come Jimmy Dean, DO SOL masticando una frase d'addio DO MIm "Ogni cosa è già fatta, ogni cosa è già detta, RE4 RE Quando vedi che il racconto è finito" SOL DO SOL DO Ma non piangere per me, non piangere per me MIm LA RE Perché presto o tardi sai sarò di nuovo qui intorno SOL DO SOL LA Ma non piangere per me, non piangere per me DO SOL Ci troveremo ancora sai, in qualche splendido giorno DO MIm DO SOL RE DO MIm RE4 RE DO MIm DO SOL DO MIm RE4 RE DO MIm Il marciapiede era grigio e deserto, DO SOL nella notte un lampione brillava DO MIm Lui la strinse forte al suo fianco, RE4 RE mentre lontano un cane abbaiava DO MIm "Era tutto scritto da sempre sai DO SOL Era racchiuso nel mazzo di carte DO MIm Che la donna rossa si incontra col fante, RE4 RE Ma alla fine il giro riparte" SOL DO SOL DO Ma non piangere per me, non piangere per me MIm LA RE Perché presto o tardi sai sarò di nuovo qui intorno SOL DO SOL LA Ma non piangere per me, non piangere per me DO SOL Ci troveremo ancora sai, in qualche splendido giorno DO MIm Lei gli disse: "Che il viaggio sia buono" DO RE SOL Lui rispose soltanto: "Lo sarà"
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: RUBBIANI GIOVANNI
Copyright: © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L., WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Qualche Splendido Giorno: Video

Qualche Splendido Giorno è un brano composto e inciso dai Modena City Ramblers, contenuto nell'album Terra e libertà pubblicato nel 1997. Secondo lavoro in studio per la band emiliana, comincia da qui la loro ricerca sonora e stilistica che accosta il folk irlandese alla musica tradizionale sudamericana, creando un sound assolutamente particolare e molto riconoscibile. La canzone è l'ottava traccia del disco, una ballata folk in 12/8 molto dolce e delicata.

Articoli correlati

 Modena City Ramblers: Vedi tutte le canzoni
Ebano
Ebano è un brano scritto e interpretato dai Modena City Ramplers contenuto nell'album Viva la vida, muera la muerte pub...
I Cento Passi
I Cento Passi è la quarta traccia dell'album Viva La Vida, Muera La Muerte!, pubblicato nel 2004 dai Modena City Ramble...
Ninna Nanna
Ninna Nanna è un brano scritto e interpretato dai Modena City Ramblers contenuto nell'album Riportando tutto a casa pub...
Bella Ciao
Bella Ciao è un brano interpretato dai Modena City Ramblers contenuto nell'album Riportando tutto a casa pubblicato nel...
Oltre il Ponte
Oltre il Ponte è un brano composto e inciso dai Modena City Ramblers, contenuto nell'album Appunti partigiani pubblicat...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).