Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll

Mediterraneo: Accordi

Intro: SOLm REm SIb FA DO SOLm REm SOLm REm LA7 REm REm SOLm REm Se tu sei serena con lui, non lo tradire mai, SOLm REm DO LA7 questo enorme spirito d'acqua, che illumina i marinai, SOLm REm SOLm REm dove il mare annuncia roccia, e la roccia annuncia altro mare, SOLm REm DO REm quella roccia è soltanto un'isola, dove poter sostare, SOLm REm DO REm popolazioni millenarie, son passate di qua, SOLm REm DO LA7 REm sopra un cargo, a difendere, la loro dignità, SIb FA DO FA SIb DO FA DO ed il signore, di pelle scura, Principe dei Borbo-ni SIb FA DO FA ha ancora addosso, sull'armatura, SOLm REm LA7 REm SOLm REm LA7 REm l'odore dei limo--ni, l'odore dei limo--ni, SOLm REm DO REm Mediterraneo, Mediterraneo, SOLm REm DO LA7 REm Mediterraneo, Mediterraneo SOLm REm SIb FA DO SOLm REm SOLm REm LA7 REm REm SOLm REm Se sarai fedele a lui, lui ti accompagnerà, SOLm REm DO LA7 lungo il corso della tua vita, tra penisole e città, SOLm REm SOLm REm tra la gioia e la sconfitta, la vittoria ed il dolore SOLm REm DO REm il tuo corpo avrà il suo fascino la tua pelle porterà il suo odore, SOLm REm DO REm e su da Tangheri, a Gibilterra, tra i continenti, il mare, SOLm REm DO LA7 REm e l'Atlantico, falso ed immobile, si sogna di rubare SIb FA DO FA SIb DO FA DO e quante storie celano i porti, dietro alle case bianche, SIb FA DO FA di pescatori, di fibra dura, SOLm REm LA7 REm SOLm REm LA7 REm quasi in odore d'Oriente, quasi in odore d'Oriente... SOLm REm DO REm Mediterraneo, Mediterraneo, SOLm REm DO LA7 REm Mediterraneo, Mediterraneo SOLm REm DO REm Mediterraneo, Mediterraneo, SOLm REm DO LA7 REm Mediterraneo, Mediterraneo SIb FA DO FA SIb DO FA DO SIb FA DO FA SOLm REm LA7 REm SOLm REm LA7 REm SOLm REm LA7 REm

Mediterraneo: Video

Mediterraneo è un brano inciso dai mitici Nomadi, contenuto nell'album Una storia da raccontare pubblicato nel 1998. Ventiquattresimo lavoro in studio per la storica band emiliana, riscuote ottimo successo aggiudicandosi due dischi di platino. Il tema principale del disco è la pena di morte e la canzone è la traccia d'apertura dell'intero album, una sorta di introduzione geografica da Gibilterra alla Turchia.

Articoli correlati

  • Ricomincia CosìRicomincia Così Intro: DO MIm FA SOL DO MIm FA SOL DO MIm FA SOL Vedo nei tuoi occhi che hai dato tutto ormai, DO […]
  • OrienteOriente INTRO: REm REm Sento come un sapore amaro FA Tra i fasti di questa civiltà SOLm E i segnali che non decifriamo mai […]
  • La Mia TerraLa Mia Terra Intro: SOL RE MIm7 DOadd9 SOL Madre RE/FA# Adesso che ho passato il mare, MIm7 Ricordati di pregare […]
  • Un Pugno Di SabbiaUn Pugno Di Sabbia SOL DO Che sapore c'è SOL DO ritornar con te REm SOL ho nel cuore l'amore insieme a te DO […]
  • Marinaio di Vent’AnniMarinaio di Vent’Anni Intro: RE SOL RE SOL LA SOL LA RE RE LA RE Quando il mare fa paura SOL RE SOL […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Nomadi