Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Per una Donna: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: LAm REm LAm MI7 LAm Quando lo lasciasti lì REm7 come un ridicolo Pierrot SOL MI7 bella mi guardasti e già LAm REm7 gli somigliavo un pò LAm REm7 SOL SOL/FA MI7 Avevo un'anima da vagabondo e adesso no LAm Quando questo amore è REm7 una battaglia fra di noi SOL MI7 LAm e dopo come un cucciolo addormentata stai REm7 LAm REm7 Gioca la mente mia SOL MI7 con un pezzetto di poesia
LA MI/SOL# Per una donna ho respirato sere azzurre FA#m7 DO#/FA RE DO#7 ad aspettare due pupille chiare FA#m MI7 LA e la tua mano che ogni momento RE LA cambiava idea
SOL7 DO Per una donna ho chiuso gli occhi ed SOL/SI LAm MI/SOL# FA MI7 ho baciato il muro dove prima c'eri tu LAm SOL7 Te lo ricordi quando dissi DO FA DO mi perdi se fai così
SIb7 MIb SOL7 Amore mio DOm SOL7 nel buio sai tremavo anch'io LAb SOL7 e tutto il resto lo inventai
DO SOL LAm MI7 Per una donna LAm A mia madre dissi addio REm7 dovevo scegliere SOL MI7 il suo seno oppure il tuo LAm per dormire e per piangere REm7 LAm REm7 Rubavo a casa mia SOL MI7 la ninna nanna e la poesia
LA Per una donna MI/SOL# ho consumato sere azzurre FA#m7 DO#/FA RE DO#7 ad aspettare due pupille chiare FA#m MI7 LA Quando tornavi e con un velo vestivi RE LA le tue bugie
SOL7 DO Per una donna ho chiuso gli occhi SOL/SI LAm ho riso e ho pianto a far l'amore MI/SOL# FA MI7 eppure adesso canto LAm SOL7 DO Tanto la vita sabbia fra le mie dita FA DO fermarla non puoi
SIb7 MIb SOL7 Amore mio DOm SOL7 il tuo passato sono io LAb SOL7 e quanti sbagli rifarei
DO Per una donna
SIb7 MIb SIb MIb Per una donna...
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: BIGAZZI GIANCARLO, POLITO FEDERICO, SAVIO GAETANO
Copyright: © SUGARMUSIC S.P.A.
 

Per una Donna: Video

Per una Donna è un brano interpretato e inciso da Giovanni Calone, noto al grande pubblico come Massimo Ranieri, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1975. Sesto lavoro in studio per l'artista napoletano, viene realizzato in un periodo in cui si cimenta con successo anche nelle vesti di attore. La canzone, che dà il titolo al 33 giri, è scritta da Giancarlo Bigazzi, Gaetano “Totò” Savio e Federico Polito; una romantica e malinconia ballata in stile melodico.

Articoli correlati

 Massimo Ranieri: Vedi tutte le canzoni
Quando l’Amore Diventa Poesia
Quando l'Amore Diventa Poesia è un brano interpretato da Giovanni Calone, conosciuto dal grande pubblico col nome d'art...
Perdere l’Amore
Perdere l'Amore è un brano cantato da Massimo Ranieri nel 1988 e presentato al Festival di Sanremo. Finì al primo post...
Se Bruciasse la Città
Se Bruciasse la Città è un brano cantato da Massimo Ranieri presentato a Canzonissima nel 1969. Inserito nell'album Ma...
O Surdato Nnammurato
O Surdato Nnamurato è un classico della musica napoletana, musicato nel 1915 dal Maestro Enrico Cannio su testo del par...
Vent’Anni
Vent'Anni è un brano cantato da Massimo Ranieri e inserito nell'album omonimo pubblicato nel 1970. La canzone viene pre...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).