Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Carrasecare: Accordi

RE LA Deus ses in s aera? RE Deus fattu a bisera LA Cras a mandzanu bos lasso sa vida e micc ando, RE cras a mandzanu su mundu affanculu che mando SOL RE Deus bessi dae domo, MIm LA7/4 LA fachemi morrere co----mo SOL RE FA#m Chi morza biende MIm LA7/4 LA RE sos anzoneddos brinche--nde RE Balla chi como benit carrasecare a nos iscutulare sa vida Tando tue podes fintzas irmenticare totu s affannu mannu e sa chida SOL RE E su coro no, non s ispantat, SOL RE e sa morte no, non chi no b intrat LA E sa note fragat e bentu de beranu RE Balla chi como benit carrasecare a nos iscutulare sa vida Tando tue podes fintzas irmenticare totu s affannu mannu e sa chida SOL RE E su coro no, non s ispantat, SOL RE e sa morte no, non chi no b intrat LA4 LA LA4 E sa note fragat e bentu de beranu LA RE Ses cuntentu? RE LA Deus a mala odza RE soe solu che foza LA Chito su entu a mandzanu at a benner contende, RE amus a facher muttetos in paris riende SOL RE Deus bessi dae domo MIm LA7/4 LA fachemi morrere co----mo SOL RE RE/FA# Chi morza biende MIm LA7/4 LA RE sos anzoneddos brinche--nde SOL RE E su coro no, non s ispantat, SOL RE e sa morte no, non chi no b intrat LA4 LA LA4 E sa note fragat e bentu de beranu LA Ses cuntentu? RE Balla chi como benit carrasecare Balla chi como benit carrasecare SOL RE E su coro no, non s ispantat, SOL RE e sa morte no, non chi no b intrat LA4 LA LA4 E sa note fragat e bentu de beranu LA Ses cuntentu? RE Balla chi como benit carrasecare Balla chi como benit carrasecare
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Carrasecare: Video

Carrasecare è un brano inciso dai Tazenda e contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1988. Disco d'esordio per la band sarda, riscuote ottimo successo aggiudicandosi 60,000 copie vendute. La canzone è scritta da Piero Marras e Gino Marielli ed è il secondo singolo estratto dal disco, una ballata pop molto intensa ed emozionante dove l'arrangiamento gioca con gli strumenti creando un crescendo travolgente. Brano ottimo per essere accompagnato dalla chitarra.

Articoli correlati

  • Domo MiaDomo Mia Intro: SIm FA#m7 SOL RE SIm FA#m7 Co…mmo deo SOL RE So innoe SIm FA#m7 Oe eo SOL RE Soe chene-ene […]
  • Pitzinnos in Sa GherraPitzinnos in Sa Gherra Intro: FA REm FA REm FA REm FA REm SIb FA SIb SOLm FA FA Si ses de mutria mala REm FA REm morigande in […]
  • MamoiadaMamoiada Intro: LA4 LA LA4 LA LA Chin custa frea mal cuada in sa cara mea RE so camminende in s'istrada […]
  • Cuore e VentoCuore e Vento MIb LAb Si arrende anche la luna alla bellezza SIb MIb Il mare la sua splendida corazza […]
  • NannedduNanneddu LA Nanneddu meu Su mundu est gai, A sicut erat Non torrat mai Semus in tempos De tirannias, Infamidades E […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).