Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

La Vetrina: Accordi

Intro: MIm RE/FA# SOL MIm RE/FA# SOL MIm RE/MI MIm RE/MI MIm RE/MI MIm RE/MI MIm MIm RE/MI MIm È tutta una vetrina RE/MI DO7+ DO6 DO7+ DO6 esposti come fossimo trofei LAm7 la vita vale poco SI7/4 SI7 MIm RE/MI MIm RE/MI esibirla in questo modo è disumano MIm RE/MI MIm una sorta di corrida RE/MI DO7+ DO6 DO7+ DO6 dopo tutti i sacrifici eccoci qua LAm7 senza rete e protezioni SIm7 in balia dei pregiudizi DO7+ occorre difendersi DO#m7/5- RE4 RE e non arrendersi giocarsi tutto DO RE/DO Dei soldi che mai te ne fai? SIm7 SIb6 con le macchine di lusso dove vai? LAm7 RE7 smaniose compagnie, inutili follie MIm RE/FA# SOL cocaina un'amica non è mai DO RE/DO e poi dentro di te SOL/SI MIm sei consapevole che il rischio c'è LAm7 SI7/4 SI7 meglio vivere sopra di te MIm RE/MI MIm RE/MI il cielo è grande MIm RE/MI MIm MIm RE/MI MIm Ho fame dei miei sogni RE/MI DO7+ DO6 DO7+ DO6 e dei perduti giorni insieme a te LAm7 di quelle aspettative SI7/4 SI7 MIm RE/MI MIm RE/MI cercando di plasmare quel futuro MIm RE/MI MIm ho l'anima che piange RE/MI DO7+ DO6 DO7+ DO6 per le gioie che non toccherò mai più LAm7 dentro questa vetrina SIm7 DO7+ la fine si avvicina per i più deboli DO#m7/5- niente miracoli RE4 RE qualcuno ci liberi DO RE/DO SOL/SI SIb6 LAm7 RE MIm RE/FA# SOL DO RE/DO È immenso quel poco che hai SOL/SI MIm se spendi bene i giorni, se lo fai LAm7 SI7/4 SI7 si può vincere col cuore si può MIm RE/FA# SOL MIm RE/FA# SOL il cielo ci aiuta DO RE/DO Ho voglia di certezze lo sai SOL/SI MIm di riaccendere passioni spente mai LAm7 SI7/4 SI7 meglio vivere, tu osa se puoi MIm RE/MI MIm RE/MI il cielo perdona MIm RE/MI MIm RE/MI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

La Vetrina: Video

La Vetrina è un brano scritto e interpretato da Renato Fiacchini, noto come il mitico Renato Zero, contenuto nell'album Zero il folle pubblicato nel 2019. Trentesimo lavoro in studio per l'istrione romano, è stato realizzato a Londra con gli arrangiamenti di Trevor Horn. La canzone è il secondo singolo estratto dal disco; si tratta di una ballata dove l'accompagnamento di chitarra acustica sorregge l'intero arrangiamento... una riflessione in musica sulla società odierna.

Articoli correlati

  • I Migliori Anni della Nostra VitaI Migliori Anni della Nostra Vita Intro: LA RE/LA MI/LA LA REadd9/FA# MI4 MI RE/MI LA RE LA Penso che ogni giorno sia come una pesca miracolosa […]
  • CercamiCercami Intro: MIm RE/MI DO/MI RE/MI MIm RE/MI DO/MI RE/MI MIm MIm6 LAm SI7 Cercami come quando e dove vuoi MIm MIm6 […]
  • TriangoloTriangolo Intro: RE RE5+ RE6 RE9 RE7 SOL RE/FA MIm7 LA RE SIm L'indirizzo ce l'ho! SOL RE/FA# MIm LA Rintracciarti non e' un […]
  • BarattoBaratto DO MIm Trova un pretesto, una ragione di più FA SOL Perché io ti dia del tu DO […]
  • ChiediChiedi Intro: MIm7/9 DOadd9 MIm7/9 DOadd9 MIm7 Chiedi DOadd9 Di nascere tu chiedi SOL Un'istruzione chiedi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).