Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti

Cimitero di Rose: Accordi

MI SI Sotto le cime di quegli alti monti SI7 MI la mamma mia riposa tra i fiori ... LA MI i fiori più belli e più profumati SI7 MI di quelle montagne dove io sono na' LA MI i fiori più belli e più profumati SI7 MI di quelle montagne dove io sono na' MI SI Quando piccino sul letto di foglie SI7 MI sempre dormivo accanto a lei LA MI diceva: "Ricordati, e portami un fiore SI7 MI quando sarò anch'io vicino al tuo papà!" LA MI diceva: "Ricordati, e portami un fiore SI7 MI quando sarò anch'io vicino al tuo papà!" MI SI La mamma è morta: io devo partire SI7 MI devo partire e andar 'lavorar ... LA MI e devo lasciare i miei cari monti SI7 MI come faremo a portarle quel bel fior? LA MI e devo lasciare i miei cari monti SI7 MI come faremo a portarle quel bel fior? MI SI Ho seminato un campo di rose SI7 MI nel cimitero abbandonà ... LA MI La neve dei monti sciogliendosi al sole SI7 MI di quel cimitero i fiori bagnerà LA MI La neve dei monti sciogliendosi al sole SI7 MI di quel cimitero i fiori bagnerà MI SI Son ritornato al mio paese SI7 MI nel cimitero abbandonà ... LA MI i fiori più belli e più profumati SI7 MI erano quelli di mamma e di papà LA MI i fiori più belli e più profumati SI7 MI erano quelli di mamma e di papà
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti
 

Cimitero di Rose: Video

Cimitero di Rose è un canto popolare italiano della tradizione alpina. Scritto nel 1966 da Mario Piovano, fisarmonicista e cantante torinese, con la collaborazione di Domenico Serengay, Vincenzo Nocera e Turi Golino. Il testo racconta la storia struggente di un figlio e di sua madre ormai scomparsa, tutto incorniciato dai paesaggi di montagna e dalla neve, che alla fine del brano troverà la soluzione alla vicenda.

Articoli correlati

  • Sul CappelloSul Cappello LA MI7 Sul cappello che noi portiamo LA c’è una lunga penna nera MI7 che a noi serve da bandiera […]
  • Quel Mazzolin di FioriQuel Mazzolin di Fiori SOL Quel mazzolin di fiori RE che vien dalla montagna SOL7 DO bada ben che non si bagna RE7 SOL chè lo voglio […]
  • La MontanaraLa Montanara SIb MIb SIb La su per le monta--gne, MIb SIb FA7 fra bo--schi e valli d´or, tra l´aspre rupi echeggia SIb un cantico d´amor […]
  • Signore delle CimeSignore delle Cime LAb MIb Dio del cielo, FAm DOm Signore delle cime, REb MIb9 LAb un nostro amico SIbm DO7 hai chiesto alla montagna FA SIbm […]
  • TapumTapum FA DO9 FA Venti giorni sull’Ortigara DO7 SOL7/4 SOL7 DO senza il cambio per dismontà DO7 ta pum ta pum ta pum... DO […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).