Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

La Bella Gigogin: Accordi

SIb FA7 Rataplan, tamburo io sento SIb che mi chiama alla bandiera, FA7 oh che gioia, oh che contento SIb me ne vado a guerreggiar! FA7 Rataplan, non ho paura SIb delle bombe e dei cannoni, FA7 io vado alla ventura SIb sarà quel che sarà
FA Oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-lera, oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-larà
SIb FA7 A quindi anni faceva l’amore, dàghela avanti un passo, SIb delizia del mio cuore FA7 A sedici anni prendeva marito, dàghela avanti un passo, SIb delizia del mio cuor
FA Oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-lera, oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-larà
SIb FA7 Se vuoi venire alla festa da ballo, SIb balleremo insieme quattordici quadriglie FA7 balla la madre con tutte le figlie, dàghela avanti un passo, SIb SIb7 delizia del mio cuor
MIb SIb7 La ven, la ven, la ven a la finestra, MIb l’è tutta, l’è tutta, l’è tutta incipriada, SIb7 la dis, la dis, la dis che l’è malada MIb per non, per non, per non mangiar polenta, SIb7 bisogna, bisogna, bisogna aver pazienza, MIb lasciarla, lasciarla, lasciarla maridà MIb SOL7 DOm SOL7 SIb7 MIbm SIb
FA Oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-lera, oh la bella Gigogin DO7 FA con quel tra-la-li-la-larà
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

La Bella Gigogin: Video

La Bella Gigogin è un canto popolare italiano della tradizione milanese. Musica scritta nel 1858 da Paolo Gorza, compositore milanese, è diventata fin da subito un canto patriottico anche a causa del testo (di autore ignoto) che incita Vittorio Emanuele II a scacciare gli Austiaci dal territorio lombardo. La melodia entrò prepotentemente nelle orecchie dei milanesi, tanto da essere eseguita sovente nei teatri, anche più volte nella stessa sera.

Articoli correlati

  • Porta Romana BellaPorta Romana Bella DO SOL7 Porta Romana bella Porta Romana DO Ci stan le ragazzine che te la danno […]
  • O Mia Bela MaduninaO Mia Bela Madunina FA A diesen la canzon la nass a Napuli FA#dim SOLm e francament g'han minga tutti i tort Surriento, Margellina tucc'i popoli […]
  • Lassa Pur Ch’el Mond el DisaLassa Pur Ch’el Mond el Disa Intro: LA7 RE LA7 RE REm LA7 Se sa che a parlà de Milan se fa minga fadiga […]
  • SpaccacuoreSpaccacuore Intro: RE SOL RE SOL RE SOL RE SOL RE4 RE LA4 LA Spengo la TV e la farfalla appesa cade giù SOL […]
  • Bella StronzaBella Stronza LAbadd9 Bella stronza... DOm7 che hai distrutto tutti i sogni REbadd9 della donna che ho tradito DOm7 che mi hai fatto fare a […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).