Ad Esempio A Me Piace Il Sud è la seconda traccia di Ingresso Libero, l’album di debutto di Rino Gaetano datato 1974. Scritta dallo stesso, la canzone era stata inizialmente incisa da Nicola Di Bari nel suo album Paese (1973). Negli anni a seguire è stata ristampata in tutte le raccolte dei successi di Rino Gaetano.

Testo e accordi per chitarra.

Ad Esempio A Me Piace Il Sud Testo e Accordi per Chitarra Chords

  sol        fa      do    la-
ad esempio a me piace la strada
           sol    fa      do    la-
col verde bruciato magari sul tardi
          fa          la-
macchie più scure senza rugiada
          fa        re-      sol7
coi fichi d'India e le spine dei cardi
    sol        fa     do    la-
ad esempio a me piace vedere
           sol     fa      do    la-
la donna nel nero del lutto di sempre
        fa           la-
sulla sua soglia tutte le sere
              fa      re-      sol7
che aspetta il marito che torna dai campi
                do la- re-    sol7      do la- re-
ma come fare non lo so    si devo dirlo ma a chi
         sol7    do la- re-      sol7             fa do
se mai qualcuno capirà    sarà senz'altro un altro come me
   sol        fa     do    la-
ad esempio a me piace rubare
        sol     fa        do    la-
le pere mature sui rami se ho fame
        fa               la-
ma quando bevo sono pronto a pagare
            fa         re-      sol7
l'acqua che in quella terra è più del pane
    sol     fa       do    la-
camminare con quel contadino
       sol   fa        do    la-
che forse fa la stessa mia strada
           fa           la-
parlare dell'uva parlare del vino
             fa       re-       sol7
che ancora è un lusso per lui che lo fa
                do la- re-    sol7      do la- re-
ma come fare non lo so    si devo dirlo ma a chi
         sol7    do la- re-      sol7             fa do
se mai qualcuno capirà    sarà senz'altro un altro come me
    sol        fa       do    la-
ad esempio a me piace per gioco
    sol        fa      do    la-
tirare dei calci ad una zolla di terra
            fa               la-
passarla a dei bimbi che intorno al fuoco
       fa       re-     sol7
cantano giocano e fanno la guerra
      sol     fa      do    la-
poi mi piace scoprire lontano
           sol   fa        do    la-
il mare se il cielo è all'imbrunire
         fa             la-
seguire la luce di alcune lampare
            fa        re-     sol7
e raggiunta la spiaggia mi piace dormire
                do la- re-    sol7      do la- re-
ma come fare non lo so    si devo dirlo ma a chi
         sol7    do la- re-      sol7             fa
se mai qualcuno capirà    sarà senz'altro un altro come me
                do la- re-    sol7      do la- re-
ma come fare non lo so    si devo dirlo ma a chi
         sol7    do la- re-      sol7             fa do sol do
e mai qualcuno capirà    sarà senz'altro un altro come me

[Rino Gaetano]

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti