Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

The Night Visiting Song: Chords

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SOL DO SOL RE SOL I must away now, I can no longer tarry, DO SOL RE This morning's tempest, I have to cross, SOL DO SOL I must be guided, without a stumble, DO SOL RE SOL Into the ar--ms I love the most DO SOL RE SOL And when he ca--me to his true love's dwelling, DO SOL RE He knelt down gently, upon a stone, SOL DO SOL And through her window, he whispered lowly DO SOL RE SOL Is my true lo--ver within at home DO SOL RE SOL Wake up, wake up love it is thine own true lo-ver, DO SOL RE Wake up, wake up love and let me in, SOL DO SOL For I am tired love and oh so weary, DO SOL RE SOL And more than ne-ar drenched to the skin DO SOL RE SOL She's raised her u--p, her down soft pillow, DO SOL RE She's raised her u--p, and she's let him in, SOL DO SOL And they were locked in, each other's ar--ms, DO SOL RE SOL Untill that long night was past and gone DO SOL RE SOL And when that long night was pased and o--ver DO SOL RE And when the small clouds, began to grow, SOL DO SOL He's taken her hand and they kissed ands parted, DO SOL RE SOL Then he saddled and mounted, and away did go DO SOL RE SOL I must away now, I can no longer tarry, DO SOL RE This morning's tempest, I have to cross, SOL DO SOL I must be guided, without a stumble, DO SOL RE SOL Into the ar-ms I love the most
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
 

The Night Visiting Song: Video

The Night Visiting Song è un brano tradizionale del repertorio folk irlandese, reinterpretato dai The Dubliners la cui versione è contenuta nell'album Double Dubliners pubblicato nel 1972. Nono lavoro in studio per la band di Dublino, è uno degli ultimi dischi con la formazione originaria al completo. La canzone è il brano di chiusura del lato B ed è cantata da Luke Kelly, all'anagrafe Lúcás Ó Ceallaigh, e sarebbe divenuta cavallo di battaglia anche nella sua carriera solista.

Articoli correlati

 The Dubliners: Vedi tutte le canzoni  Luke Kelly: Vedi tutte le canzoni
Seven Drunken Nights
Seven Drunken Nights è un brano del repertorio popolare irlandese, interpretato da The Dubliners la cui versione è con...
The Auld Triangle
The Auld Triangle è un brano interpretato e inciso da Luke Kelly insieme alla sua band storica The Dubliners, contenuto...
The Fields of Athenry
The Fields of Athenry è un grande classico del repertorio popolare irlandese, reinterpretato dai The Dubliners nelle lo...
The Town I Loved So Well
The Town I Loved So Well è un brano composto e inciso da The Dubliners, contenuto nell'album Plain and Simple pubblicat...
Molly Malone
Molly Malone è un brano del repertorio tradizionale irlandese, tornato in auge grazie all'interpretazione dei Dubliners...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).