Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Parquet: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DOm7 FAm7/9 DOm7 FAm7/9 DOm7 Stanotte piove, sì, ma mica fuori alle serrande FAm7/9 DOm7 Non è che mi riparo se sto in mezzo alle tue gambe FAm7/9 DOm7 Vorrei farci grosso slalom gigante FAm7/9 DOm7 Prenderti per il collo piano, eccitante FAm7/9 DOm7 E vorrei solo dedicarti dei versi un po' porno FAm7/9 DOm7 Come quel gruppo di geni durati un giorno FAm7/9 DOm7 I tuoi cantanti preferiti non hanno i miei testi FAm7/9 SOL7 DOm7 In stanza due giorni che non ti vesti FAm7/9 Quel tanga è così bello DOm7 Ti calza a pennello FAm7/9 DOm7 Ti dipingerei in un quadro se fossi Gemello FAm7/9 DOm7 Non sono il tipo da regalarti un anello FAm7/9 SOL7 DOm Ma posso trattarti come un gioiello FAm7/9 DOm7 FAm7/9 DOm7 Niente mi fa di più che stare dentro te FAm7/9 DOm7 Ti eri portata i cliché FAm7/9 SOL7 DOm7 FAm7/9 Sono lì sul parquet uh yeh DOm7 FAm7/9 DOm7 Niente mi fa di più che stare dentro te FAm7/9 DOm7 Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Di sbagliato che c'è, babe? FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 Io e te DOm7 FAm7/9 Balli da sola dentro un cerchio di fumo DOm7 Tu che stai bene da sola FAm7/9 DOm7 Io che non cerco nessuno per me FAm7/9 Fra le lenzuola marchiate dei tuoi profumi DOm7 FAm7/9 SOL7 Hai lasciato andare in frantumi tutti quanti i cliché DOm7 FAm7/9 Amore Liv Tyler DOm7 La linea scura dell'eyeliner FAm7/9 DOm7 Fotte il cervello tipo Alzheimer FAm7/9 Dammi la mano mentre guardiamo lo skyline DOm7 FAm7 SOL7 DOm7 Crollare piano e siamo tutto ciò che abbiamo perché FAm7/9 DOm7 FAm7/9 DOm7 Niente mi fa di più che stare dentro te FAm7/9 DOm7 Ti eri portata i cliché FAm7/9 SOL7 DOm7 FAm7/9 Sono lì sul parquet uh yeh DOm7 FAm7/9 DOm7 Niente mi fa di più che stare dentro te FAm7/9 DOm7 Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Di sbagliato che c'è, babe? FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 SOLb7+/9 DOm Ci siamo solo io e te FAm7/9 Io e te FAm7/9 MIb6 Chiudi la porta col resto del mondo fuori Con te sto bene FAm7/9 Anche quando rompi i coglioni DOm7 Se non me n'esco bene FAm7/9 MIb6 Tu mi perdoni quando divento molesto e greve FAm7/9 DOm7 Parto domani ma torno presto babe FAm7/9 MIb6 Esci dalle coperte bubu settete bu FAm7/9 DOm7 Mica mi serve che t'acchitti da soubrette tivù FAm7/9 MIb6 A me mi serve che mi sveglio, accanto a me ci sei tu FAm7/9 SOL7 DOm7 SIb11 Quando ti vedo andare via è un deja vù...

Credits

Testo: ALBANESE SILVANO
Editore: © HONIRO, PEERMUSIC ITALY S.R.L., UNDAMENTO SRL
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Parquet: Video

Parquet è un brano scritto e interpretato da Silvano Albanese, meglio conosciuto come Coez, contenuto nell'album Faccio un casino pubblicato nel 2017. Quarto lavoro in studio da solista per il rapper salernitano, riscuote grande successo aggiudicandosi ben tre dischi di platino e oltre 150,000 copie vendute. La canzone è la quinta traccia del disco, una ballata che mischia pop, rap e R&B grazie ad un arrangiamento moderno ed un impianto armonico con influenze jazzistiche.

Articoli correlati

  • Siamo Morti InsiemeSiamo Morti Insieme DO# DO#m7 Ho le tasche vuote come le persone, MI ho le tasche piene ed ho come l'impressione […]
  • La Rabbia dei SecondiLa Rabbia dei Secondi Intro: MI LA MI LA MI Buongiorno a te che hai la faccia pulita LA che nella tua vita non hai visto mai una […]
  • Lontana da MeLontana da Me SOL E' un po' che non ti sento RE Il cellulare è spento LA Il numero ce l'ho […]
  • È Sempre BelloÈ Sempre Bello Intro: LAb DOm7 FAm7 REb LAb È quasi sempre bello se dal buio arriva il giorno DOm7 È bello se le nuvole […]
  • Delusa da MeDelusa da Me SOLm LAb SOLm LAb Ma scusa ma perché non facciamo che non ci conosciamo? SOLm LAb MIb […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).